Home Milan News Milan, creata una task-force contro il razzismo

Milan, creata una task-force contro il razzismo

Il club rossonero ha comunicato di aver aperto un’iniziativa per combattere la piaga del razzismo dopo gli ultimi episodi.

franck kessie krzysztof piatek
Franck Kessié e Krzysztof Piatek (©Getty Images)

Gli episodi di Verona hanno sicuramente lasciato il segno: il Milan ha denunciato alcuni evidenti buu razzisti piovuti dagli spalti del Bentegodi.

L’ennesima dimostrazione di quanto, nelle curve italiane, lo spettro del razzismo e della xenofobia sia ancora presente e forte. In particolare è accaduto nei confronti di Franck Kessie, calciatore ivoriano del Milan, purtroppo spesso preso di mira da questo punto di vista.

L’A.C. Milan ha deciso di muoversi in maniera individuale per combattere il razzismo: dopo la conferenza stampa odierna di Marco Giampaolo a Milanello, il responsabile della comunicazione Fabio Guadagnini ha riferito di una task-force ideata dal club per cercare di debellare questa piaga anti-sportiva.

L’idea è quella di creare eventi e programmi per sensibilizzare gli spettatori ed i tifosi contro le manifestazioni razzisti. Già da domani, in vista del tanto atteso derby di San Siro, avrà inizio il progetto con una prima iniziativa che vedrà anche la collaborazione dell’Inter.

Nuovo San Siro, le immagini dei due progetti – FOTO