Home Milan News Milan-Inter, ultime di formazione: Rebic in vantaggio

Milan-Inter, ultime di formazione: Rebic in vantaggio

Milan-Inter, le ultime di formazione di Marco Giampaolo. Restano due dubbi, uno in mediana e l’altro in attacco. Ma l’allenamento di ieri ha fornito grosse indicazioni in merito. 

Marco Giampaolo AC Milan
Marco Giampaolo (©Getty Images)

Milan-Inter, restano ancora due dubbi di formazione per Marco Giampaolo. Uno a centrocampo e l’altro in attacco. La difesa resta l’unica grande certezza, sia in campo che nelle scelte.

Pure perché è praticamente forzata quella sulla destra, causa la squalifica rimediata da Davide Calabria in Verona-Milan: toccherà ad Andrea Conti domani dal primo minuto.

E come racconta il Corriere dello Sport oggi in edicola, il tecnico è stato anche sfiorato dall’idea di una difesa a tre così da valorizzare l’ex Atalanta sulla linea di mediana.

Soluzione che – salvo sorprese last minute – non dovrebbe attuarsi. Spazio piuttosto alla classica difesa a quattro con Gianluigi Donnarumma tra i pali, Mateo Musacchio e Alessio Romagnoli al centro e Ricardo Rodriguez sull’altro versante.

Il dubbio in mediana è in regia, col ballottaggio tra Lucas Biglia e Ismael Bennacer. Sono certi di un posto, invece, Frank Kessie e Hakan Calhanoglu come interni di centrocampo.

L’altro rebus è invece strettamente legato al modulo: in caso di 4-3-1-2 potrebbe esserci una nuova chance tra le linee per Lucas Paquetá, altrimenti dentro Ante Rebic per un tridente puro con Krzysztof Piatek al centro e Suso sull’altra fascia.

Come riporta Tuttosport, ieri Giampaolo ha provato Rebic accanto a Suso e alle spalle di Piatek, alternando il croato con Rafael Leão. Indizi, quindi, che al momento fanno pensare a una rinuncia del trequartista singolo per il big match di domani.

CorSport – Rinnovo Donnarumma, il nuovo tetto ingaggi fissato da Elliott