Home Milan News Esonero Giampaolo: per i bookmakers l’ipotesi è plausibile

Esonero Giampaolo: per i bookmakers l’ipotesi è plausibile

Per i bookies italiani non è così lontana l’ipotesi di un esonero in corsa per Marco Giampaolo, dopo la partenza stentata con il Milan.

Marco Giampaolo AC Milan
Marco Giampaolo (©Getty Images)

Sei punti in quattro partite. Un inizio certo non scintillante per il Milan di Marco Giampaolo, autore di due vittorie di misura e altrettante sconfitte deludenti.

Una partenza ad handicap per il tecnico rossonero, che sicuramente avrà bisogno di più tempo per mettere in pratica le sue estrose idee calcistiche e dare al Milan un’identità tattica diversa dai suoi predecessori.

Qualcuno, di certo poco ottimista, dalle parti di Milano già parla di possibile esonero in corsa per l’ex allenatore della Sampdoria. Complici anche le quotazioni dei bookmakers: come riportato dall’agenzia di stampa AgiPro, gli scommettitori non reputano così impossibile un licenziamento prossimo per Giampaolo.

La quota Snai relativa all’esonero del tecnico del Milan dopo lo 0-2 subito nel derby è passata dal 4,25 a 2,50. Insomma non c’è grande fiducia nei confronti del lavoro di Giampaolo, ma le quotazioni dei ‘bookies’ italiani ed esteri hanno poco fondo di verità.

Il Milan ha fatto sempre sapere di voler dare fiducia e tempo al proprio tecnico, scelto personalmente da Paolo Maldini: certo, dopo le due partite perse in maniera umiliante contro Udinese e Inter servirà una reazione, sia per il gioco che per i risultati.

Milan, Rafael Leao già da record: il dato