Reina espulso in panchina a Torino: salta Milan-Fiorentina

Pepe Reina ha ricevuto un cartellino rosso dall’arbitro Guida durante Torino-Milan, pertanto è squalificato per il match di domenica contro la Fiorentina.

Pepe Reina
Pepe Reina (©Getty Images)

Pepe Reina non sarà a disposizione di Marco Giampaolo per Milan-Fiorentina, partita di campionato prevista per domenica sera. Il portiere spagnolo non potrà essere convocato a causa di una squalifica.

Infatti, durante il secondo tempo di Torino-Milan è stato espulso per proteste dall’arbitro Guida. L’ex Napoli ha inveito contro il direttore di gara, reo di non aver fischiato l’evidente fallo di Rincon su Hakan Calhanoglu nell’azione che ha poi portato al gol dell’1-1 firmato da Andrea Belotti.

Reina, ma non solo lui, era decisamente arrabbiato per la decisione presa da Guida. Ha protestato in maniera troppo energica e ciò gli è costato il cartellino rosso. Il vice di Gianluigi Donnarumma salterà Milan-Fiorentina e potrà rientrare tra i convocati solamente per il successivo match contro il Genoa in trasferta.

In questo inizio di campionato Reina è già stato assente alla prima giornata contro l’Udinese e alla terza contro l’Hellas Verona. A impedirgli di essere a disposizione alcuni disturbi intestinali che lo avevano già colpito in precedenza. Ora dovrà dare forfait per squalifica, invece.

Rafael Leao sprona il Milan: “Testa bassa e pedalare”