Milan, tre k.o. consecutivi: non capitava da inizio 2017

Il Milan di Giampaolo è uscito sconfitto per tre volte di seguito. Il club rossonero non perdeva in campionato così da due anni e mezzo.

milan fiorentina
Delusione rossonera dopo Milan-Fiorentina (©Getty Images)

Campionato già in salita per il Milan; i rossoneri non hanno approcciato al meglio la stagione in corso, con ben quattro sconfitte in sei gare ufficiali.

Il club milanista non iniziava così male addirittura da 81 anni, dalla lontana stagione 1938-39, quando la squadra si chiamava ancora Associazione Calcio Milano.

Il Milan è reduce in particolare da tre sconfitte consecutive in campionato, due delle quali a San Siro contro Inter e Fiorentina. Un brutto andamento che non capitava ai rossoneri in Serie A dalla stagione 2016-2017, in particolare tra il gennaio ed il febbraio di quell’annata calcistica.

Sulla panchina rossonera sedeva Vincenzo Montella, l’allenatore che ha sconfitto il Milan domenica sera con la Fiorentina. All’epoca dei fatti, i rossoneri cominciarono la loro serie negativa perdendo in casa contro il Napoli per 2-1.

Successivamente sono arrivati i k.o. contro l’Udinese in trasferta e ancora a San Siro contro la Sampdoria, entrambi di misura. Un periodo ‘nero’ per il Milan che attraverserò un inverno molto rigido. Solo dalla gara successiva, il pari in casa della Lazio per 1-1, gli uomini di Montella riuscirono a ripartire e ritrovare fiducia.

La speranza è che accada lo stesso per Giampaolo già da sabato a Genova: un risultato positivo potrebbe dare nuova linfa vitale al Milan e aiutarlo a uscire dalla crisi autunnale.

Nocerino: “Milan in crisi? I più forti si assumano le responsabilità”