Home Milan News Scaroni: “Stadio? Bello il progetto Populous. Otterremo le autorizzazioni”

Scaroni: “Stadio? Bello il progetto Populous. Otterremo le autorizzazioni”

News Milan: Paolo Scaroni, presidente rossonero, torna a parlare del progetto stadio con l’Inter e si sbilancia esaltando il disegno dello studio Populous.

Paolo Scaroni presidente AC Milan
Paolo Scaroni (©Getty Images)

Inter e Milan sono impegnate congiuntamente per la realizzazione del progetto stadio. Entrambe lavorano per dotare le squadre di un impianto moderno che possa diventare una nuova casa per i tanti tifosi.

Come sappiamo, in gara ci sono gli studi di architettura Populous e Manica-Cmr. Bisognerà effettuare una scelta tra i due disegni presentati, ma soprattutto ci sarà bisogno del via libera delle istituzioni per poter procedere. Senza l’ok del Comune, il nuovo stadio non può essere costruito.

News Milan, Paolo Scaroni entusiasta per il progetto stadio

Oggi Paolo Scaroni è tornato a parlare dell’argomento, essendo anche uno di quelli che hanno maggiormente spinto per realizzare un nuovo impianto sportivo. Queste le sue parole a Sky TG24: «Siamo affezionati a San Siro e ci fa battere il cuore per i successi del passato, ma non è più adeguato. Negli stadi moderni le aree dedicate alle hospitabily sono 100.000 metri quadri, al Meazza sono 24.000. Senza dimenticare aspetti come accessibilità e sicurezza».

L’idea di Inter e Milan è quella di realizzare stadio e distretto multifunzionale nella zona dove oggi sorge il Giuseppe Meazza. Il presidente rossonero è fiducioso di avere i via libera: «Vogliamo fare un nuovo San Siro a San Siro e siamo convinti che riusciremo ad ottenere le autorizzazioni necessarie. Non dovessimo riceverle, allora ci siederemo ad un tavolo e decideremo».

I rappresentanti dei club hanno avuto modo di confrontarsi con i cittadini, non tutti convinti del nuovo progetto e in particolare coloro che abitano nell’area. Scaroni spiega: «Incontro positivo, volevamo ascoltarli. Alcuni sono afferenti allo stadio, altri al progetto. Il rumore sarà inferiore del 60% rispetto ad oggi e verranno ridotte pure le vibrazioni».

Il presidente del Milan non nasconde la preferenza per l’idea della Cattedrale disegnata dallo studio di architettura Populous: «Mi piace perché è innovativa. Gli stadi moderni sono tutti molto simili, questo è un po’ diverso». Vedremo se proprio questo progetto la spunterà.

Gazzetta – Milanello, nessun tifoso ad attendere Pioli per l’allenamento