Home Milan News Ambrosini: “Dispiace per Giampaolo. Io al Milan? Nessun contatto”

Ambrosini: “Dispiace per Giampaolo. Io al Milan? Nessun contatto”

Il parere dell’ex milanista Massimo Ambrosini riguardo la situazione generale nel club rossonero e su un suo possibile futuro in società.

Massimo Ambrosini
Massimo Ambrosini (©Getty Images)

Oggi Massimo Ambrosini ha ricevuto una splendida riconoscenza: la sua città, Pesaro, ha dedico il neonato Milan Club proprio all’ex centrocampista rossonera.

Giunto in loco per l’inaugurazione del club di tifosi rossoneri, Ambrosini ha risposto al portale Viverepesaro.it alle domande riguardanti il Milan di oggi, squadra in netta difficoltà.

Lo storico ex capitano, che ormai è lontano dal calcio giocato da qualche anno, ha risposto così sulla situazione attuale dei rossoneri: “Dispiace molto per l’esonero di Giampaolo. E’ un allenatore preparato e valido, ma non ha avuto il tempo per lavorare ed esprimere le proprie idee. Si sa, nel calcio il tempo è sempre poco e senza risultati si viene subito condannati”.

Sull’arrivo di Pioli in panchina: “Se Pioli sarà l’uomo giusto? Difficile dirlo, ci vuole tempo per capire. Di certo la situazione è complessa, mi auguro solo che il Milan riesca ad uscire da questa crisi”.

Infine Ambrosini ha risposto su un suo futuro possibile impiego in società: “Io al Milan? Non credo, almeno per il momento. Non ho ricevuto nessuna chiamata dalla società, per il futuro non so”.

Scaroni: “Ristrutturare San Siro? Una missione impossibile”