Home Milan News Conti, nuovo possibile inizio: Milan-Lecce da non sbagliare

Conti, nuovo possibile inizio: Milan-Lecce da non sbagliare

Milan-Lecce può essere la gara della rinascita per Andrea Conti. Pronto a diventare papà e titolare domenica sera a San Siro, potrebbe esserci un nuovo inizio per l’esterno dopo il calvario vissuto finora. 

conti andrea 12
Andrea Conti (©Getty Images)

Andrea Conti, la luce in fondo al tunnel. Dentro e fuori dal campo. Perché oltre a partire titolare alla prima con Stefano Pioli e ritrovare la brillantezza fisica, l’esterno rossonero diventerà anche papà come annunciato ieri via Instagram. 

Come evidenzia La Gazzetta dello Sport oggi in edicola, può essere un nuovo inizio per lui. Personale e professionale. Chiudere il capitolo precedente, relativo alla lesione del legamento anteriore del ginocchio sinistro e a tutti gli infortuni successivi, per aprire quello della rinascita.

E davanti, da subito, ha un’occasione da non sbagliare se intende riprendersi ciò che il destino gli ha tolto. Intanto con le due partite stagionali finora collezionate, Conti ha già raggiunto il numero di presenze messe insieme nel 2017-2018. La prima presenza di quest’anno è stata rassicurante dal punto di vista fisico, ossia 90 minuti in campo contro l’Inter, meno però sul piano del rendimento, poiché c’era anche lui tra i naufraghi caduti sotto l’onda nerazzurra.

In Genoa-Milan, invece, i nove minuti del secondo tempo non permettono un vero giudizio. E allora la prova d’appello sarà proprio domenica contro il Lecce, dove l’ex Atalanta giocherà titolare causa la squalifica di Davide Calabria. Sarà un’ottima possibilità per mettersi in mostra e provare a ribaltare le gerarchie con questa nuova gestione.

L’obiettivo è tornare il giocatore di un tempo, ossia quello da 33 partite e 8 gol all’Atalanta. Numeri che gli valsero l’azzurro della nazionale e il rossonero appunto. Questa – conclude la rosea – può finalmente essere la volta buona per ricominciare: titolare alla ripresa del campionato, avrà ampio spazio in una partita che il Milan giocherà d’attacco alla ricerca della vittoria.

Milan-Lecce, possibile chance per Rebic: i motivi della scelta