Home Milan News Milan-Lecce, San Siro si riempie per il debutto di Pioli

Milan-Lecce, San Siro si riempie per il debutto di Pioli

Milan-Lecce, sarà pienone a San Siro nonostante il recente terremoto e soprattutto gli ultimi risultati amari. Ma lo stadio, la Curva Sud in particolare, chiede un riscatto immediato. 

San Siro AC Milan
San Siro (©Getty Images)

Milan-Lecce, saranno quasi in 50.000 domenica sera a San Siro. Come evidenzia La Gazzetta dello Sport, di base è già una grande risposta in vista del debutto di Stefano Pioli e dopo la bufera di Milan-Fiorentina.

Ma poi andrà compresa anche la posizione della parte più calda del tifo, che tipo di condotta deciderà di adottare. Sostegno soprattutto in vista dell’esordio del nuovo tecnico e ciclo, oppure contestazione dopo il terremoto vissuto e le ultime notizie indigeste. Lo si scoprirà al fischio d’inizio e probabilmente anche prima.

La Curva Sud, nel frattempo, è stata già chiara. «Tempo scaduto, dimostrare!» è stato questo l’ultimimissimo appello. La sensazione – evidenzia la GdS – è che dovrà essere il Milan a meritarsi il sostegno del suo pubblico nel posticipo dell’8a giornata. Saranno in tanti, sì, ma chiedono di essere trascinati.

Nel frattempo Pioli va dritto verso il 4-3-3, con un solo dubbio in attacco tra Krzysztof Piatek ed Ante Rebic. Nel caso in cui venisse confermato il polacco, Rafael Leão tornerebbe sulla sinistra, altrimenti spazio al portoghese come punta centrale e con una grande chance per il croato.

In difesa ci sarà ovviamente Gianluigi Donnarumma tra i pali, con Andrea Conti e Theo Hernandez sugli esterni e con Mateo Musacchio e Alessio Romagnoli al centro. In mediana ci sarà Lucas Biglia in cabina di regia, con Frank Kessie e Lucas Paquetá ai suoi lati.

Tuttosport – Il Milan teme ancora l’UEFA: i possibili sviluppi