Home Milan News Tuttosport – Il Milan teme ancora l’UEFA: i possibili sviluppi

Tuttosport – Il Milan teme ancora l’UEFA: i possibili sviluppi

Milan, si complica la situazione finanziaria dopo il nuovo buco economico registrato. Si temono nuovi provvedimenti dall’UEFA: ecco quali. 

Pioli Boban Maldini Gazidis Massara
Stefano Pioli in conferenza stampa con la dirigenza del Milan (foto ACMilan.com)

Milan ancora braccato dall’UEFA, soprattutto dopo il nuovo passivo in bilancio. Come infatti evidenzia Tuttosport oggi in edicola, l’ultimo aggiornamento economico pone il Diavolo al di fuori del pareggio di bilancio previsto dalle normative del fair play finanziario. Il che significa una cosa precisa: nuovi provvedimenti.

Si può variare da provvedimenti economici, come multe, ad altri di carattere sportivo, come una limitazione della rosa alla prossima qualificazione europea. Ma la società, al tempo stesso, si auspica che si possa intraprendere un percorso che porterebbe a un settlement agreement, il che porterebbe il club a un percorso virtuoso aperto e tracciato direttamente dal’organo europeo.

Le parti, dopo la sentenza di Losanna e l’esclusione dall’Europa League per sanare il quadriennio 2014/18, si sono lasciate positivamente e con un rapporto collaborativo. E il Milan – rivela Ts – ora vuole fare le cose per bene e vede positivamente il settlemente agreement. E se tale accordo venisse sottoscritto in primavera, significherebbe che il Milan sarebbe tornato in Europa. Oppure, in caso contrario, ogni decisione verrebbe fatta slittare alla prima qualificazione.

Ma sullo sfondo – conclude Tuttosport – non va esclusa anche la soluzione più estrema. La camera investigativa, davanti all’aggregato monstre del club, potrebbe negare il settlement e rimandarlo alla camera giudicante, la quale poi dovrebbe irradiare nuova sanzioni tra le quali ci sarebbe anche una nuova esclusione dalle coppe.

Milan, quasi impossibile l’arrivo di rinforzi importanti a gennaio