Home Milan News Milan-Lecce, cancellato il ritiro pre-gara. Pioli spiega perché

Milan-Lecce, cancellato il ritiro pre-gara. Pioli spiega perché

Novità proposta da Stefano Pioli, che non manda la squadra in ritiro pre-partita. L’allenatore oggi in conferenza stampa pre Milan-Lecce, ha spiegato la scelta. 

Stefano Pioli AC Milan
Stefano Pioli (foto acmilan.com)

Nel corso della conferenza stampa alla vigilia di Milan-Lecce, Stefano Pioli ha dato spunti interessanti sui quali discutere. Il mister ha risposto a numerose domande, e tra queste anche quella del mancato ritiro pre-partita.

Nella giornata di ieri è stata resa nota la scelta di Pioli: i rossoneri non saranno insieme al centro sportivo di Milanello questa notte per poi affrontare insieme tutta la giornata di domani.

I calciatori sono attesi direttamente domattina per la colazione, seguirà la riunione tattica e infine il viaggio nel pomeriggio verso San Siro per Milan-Lecce.

Pioli: “Il ritiro alla vigilia non fa la differenza!”

Pioli ha spiegato nel dettaglio la sua scelta: “È un provvedimento per responsabilizzare i giocatori. Se si è ritiro si pensa di aver fatto già tutto il possibile per preparare una partita. Ci sono calciatori giovani e meno giovani: ognuno sta a pensare alle proprie cose, ai cellulari, ai computer”.

Una battaglia nemmeno iniziata da Pioli contro i social, cellulari e altre distrazioni. Il mister direttamente estirpa il “problema” alla radice. Passate la notte con le famiglie, o comunque per i fatti vostri.

E a tal proposito, poi precisa: “Noi dobbiamo vivere la professione 24 ore su 24, credo sia un motivo per sentirsi responsabili, per entrare in campo dando il massimo. Dormire tutti assieme non fa la differenza”.

A prescindere da tutto, domani il Milan contro il Lecce può e deve fare soltanto una cosa: vincere. I tifosi rossoneri non hanno mollato la squadra, anzi rispondono in maniera più che positiva: domani a San Siro saranno oltre 50.000 i sostenitori.

Rafael Leão ala o centravanti? Pioli non ha dubbi