Home Milan News Paquetá mezzala atipica con Pioli: la strategia del tecnico

Paquetá mezzala atipica con Pioli: la strategia del tecnico

Milan, nuova vita per Lucas Paquetá con Stefano Pioli. Finora accantonato, il brasiliano ora diventerà centrale: ecco come il tecnico intende valorizzarlo al massimo. 

genoa milan streaming e diretta tv
Lucas Paquetà (©Getty Images)

Tecnico nuovo, vita nuova. Un concetto che in casa Milan vale soprattutto per Lucas Paquetá, patrimonio della società finora accantonato ma pronto a essere rilanciato con Stefano Pioli. Come infatti riferisce La Gazzetta dello Sport oggi in edicola, il brasiliano sarà un punto fermo nella formazione del neo allenatore rossonero.

E la risposta dell’ex Flamengo non si è fatta attendere. I suoi report a Milanello, nel frattempo, sono decisamente confortanti. Paquetá, infatti, si è mostrato in grande spolvero, con sprazzi di quel vero giocatore che tutto l’ambiente rossonero aveva apprezzato a partire dello scorso gennaio.

Così come Gennaro Gattuso e Marco Giampaolo, anche Pioli lo vede soprattutto come mezzala. Un incursore però atipico, per il quale occorre trovare la chiave giusta in modo da non contenere la sua fantasia. Lo scenario tattico più ragionevole è dunque affidargli un raggio d’azione cucito su misura, che esca dai binari canonici della mezzala.

Saranno tre gli aspetti principali: inserimenti intelligenti, movimenti tra le linee e e una sostanziale riduzione della distanza dalla porta. L’unico goal finora realizzato, infatti, è la grande nota dolente di un calciatore di qualità che avrebbe potuto fare molto, molto di più. Paquetá va quindi sfruttato al meglio, perché non sta mostrando cose egregie soltanto in allenamento.

Basta riaffacciarsi alla gara di Genova per capire il potenziale, dove il Diavolo ha cambiato volto grazie all’ingresso di Leão e soprattutto suo, col brasiliano ha preso per mano la squadra dandole coraggio e alzandole il baricentro. Il secondo tempo di Marassi è esattamente ciò che si chiede al talento verdeoro, il più costoso acquisto targato Elliott con i 38.4 milioni di euro registrati a bilancio.

Pioli e il debutto: gli obiettivi per risollevare il Milan