Home Calciomercato Milan Correa, l’agente offre De Paul al Milan: la situazione

Correa, l’agente offre De Paul al Milan: la situazione

I rapporti tra il Milan e Agustin Jimenez sono rimasti buoni, nonostante l’affare per Angel Correa non si sia concretizzato. L’agente ha anche proposto Rodrigo De Paul ai rossoneri.

Rodrigo de Paul
Rodrigo de Paul (©Getty Images)

Per tutta l’ultima sessione estiva del calciomercato si è parlato del desiderio del Milan di ingaggiare Angel Correa. Il 24enne argentino era ritenuto il colpo ideale per l’attacco.

La dirigenza rossonera ci ha provato, ha intavolato una trattativa con l’Atletico Madrid e non è riuscita a trovare un accordo. Il giocatore sembrava particolarmente vicino quando André Silva stava per trasferirsi al Monaco per circa 30 milioni di euro, ma poi l’affare è naufragato e anche le speranze di prendere il talento originario di Rosario sono diminuite.

Calciomercato Milan, l’agente di Correa propone De Paul

Il Milan aveva trovato un’intesa con l’entourage di Correa. Gli incontri con l’agente Agustin Jimenez erano stati positivi, però senza il via libera dell’Atletico Madrid l’operazione non è andata in porto. Le richieste dei Colchoneros erano alte e non c’era la minima apertura al prestito, così i rossoneri hanno virato su un attaccante diverso come Ante Rebic.

Secondo quanto rivelato a calciomercato.com dal giornalista Fabrizio Romano di Sky Sport, Correa mantiene il desiderio di vestire la maglia del Milan. Però l’affare risulta impensabile per gennaio, visti i costi e la situazione del bilancio rossonero.

I rapporti con l’entourage del calciatore sono rimasti buoni e si tratta delle stesse persone che gestiscono pure Rodrigo de Paul. Il fantasista argentino è rimasto all’Udinese e recentemente ha anche rinnovato il contratto con ingaggio aumentato. Nonostante la firma, il suo futuro in Friuli è tutt’altro che certo e Romano svela che l’ex Valencia è stato proposto proprio al Milan.

De Paul è un giocatore apprezzato dal club rossonero, che però ritiene di essere al completo nel ruolo occupato dal giocatore sudamericano. Nella prossima estate i discorsi si potrebbero riaprire, ma a gennaio difficilmente ci sarà una trattativa.

Piatek ritrova gol e sorriso: vuole essere titolare in Roma-Milan