Ibrahimovic al Napoli? De Laurentiis apre: “Dipende da Zlatan”

Zlatan Ibrahimovic sogno del Napoli di Carlo Ancelotti per il calciomercato di gennaio 2020. Il presidente Aurelio De Laurentiis non esclude l’affare.

Zlatan Ibrahimovic
Zlatan Ibrahimovic (©Getty Images)

Il contratto di Zlatan Ibrahimovic con i Los Angeles Galaxy scade a fine dicembre 2019 e il suo futuro resta incerto. Bisognerà vedere se il 38enne attaccante vorrà intraprendere una nuova avventura oppure rimarrà in California.

In questi giorni si sta parlando di un suo possibile ritorno in Italia, dove ha già indossato tre maglie differenti: quelle di Juventus, Inter e Milan. Tra le ipotesi circolate proprio quella di tornare in nerazzurro, dove Antonio Conte gradirebbe un rinforzo in attacco dati i problemi fisici di Alexis Sanchez.

Ma sta prendendo sempre più consistenza pure l’opzione Napoli. Infatti, Ibrahimovic ha un ottimo rapporto con Carlo Ancelotti (suo allenatore già al Paris Saint-Germain) e ha già avuto modo di parlare con Aurelio De Laurentiis. Un centravanti d’esperienza come lo svedese potrebbe fare comodo alla squadra azzurra.

Lo stesso De Laurentiis oggi ha aperto alla possibilità di vedere Zlatan nel Napoli da gennaio: «Ibrahimovic è soprattutto un amico, l’ho conosciuto a Los Angeles da persona normale. Siamo stati a cena assieme e abbiamo passato una serata strepitosa. Potrebbe essere più un desiderio che una suggestione. Comunque dipende da lui, non dipende da me. Ogni cosa ha una sua logica. C’è qualcosa in ballo? Se ne sta parlando da qualche mese…».

Il patron del Napoli non nasconde il desiderio di far indossare la maglia azzurra al giocatore originario di Malmoe. Tuttavia, ribadisce che l’operazione dipende da Ibrahimovic stesso. Il diretto interessato dovrà scegliere dove proseguire la propria carriera. Le opzioni e le offerte economiche non gli mancheranno.

Calabria-Conti, serve una svolta: Milan pronto a intervenire sul mercato