Pioli, spauracchio Roma: trend negativo contro i giallorossi

Il tecnico rossonero Stefano Pioli non ha numeri eccellenti contro la Roma in carriera, ma c’è un precedente che può far sorridere.

Stefano Pioli Milan
Stefano Pioli (©Getty Images)

Stefano Pioli ritrova la Roma, un incrocio che storicamente non porta bene all’allenatore emiliano, come riportato anche dalla statistica della Gazzetta dello Sport.

Quella giallorossa è la seconda squadra peggiore per numero di sconfitte in carriera per Pioli. L’attuale allenatore del Milan ha affrontato i capitolini in 21 occasioni, con un bilancio che certamente non fa sorridere: solo tre successi, sette pareggi e ben undici sconfitte.

Anche nei derby, da allenatore della Lazio, Pioli non è mai riuscito a battere la Roma, vero e proprio spauracchio anche nei numeri realizzativi: i giallorossi hanno segnato più gol di tutti alle squadre guidate da Pioli, ben 48 di cui 43 in Serie A.

C’è però un precedente più recente che può confortare i milanisti: lo scorso anno Pioli, da allenatore della Fiorentina, non ha mai perso contro la Roma, imponendo due pareggi in campionato e soprattutto battendo i giallorossi in Coppa Italia con il punteggio record di 7-1, miglior vittoria della carriera da allenatore del mister parmense.

L’intenzione oggi all’Olimpico è quella di invertire la tendenza: facendo risultato in casa della Roma confermerebbe il buon trend rossonero in trasferta contro i giallorossi, con solo una sconfitta negli ultimi cinque anni.

Gazzetta – Roma-Milan, probabili formazioni: Biglia in regia, confermato Conti