Wolverhampton, Espirito Santo: “Non è facile per Cutrone, serve tempo”

L’allenatore del Wolverhampton, Nuno Espirito Santo, ha commentato l’avvio non incoraggiante di Patrick Cutrone in Premier League. 

Patrick Cutrone Wolverhampton
Patrick Cutrone (©Getty Images)

Patrick Cutrone nel corso della scorsa estate di calciomercato 2019 è volato in Inghilterra, acquistato dal Wolverhamton per 18 milioni di euro più bonus: operazione totale da circa 25 milioni di euro.

Il suo rendimento in questo avvio di stagione non è stato sufficiente. Sono 16 le presenze tra tutte le competizioni, e soltanto 1 gol segnato. Vanno però aggiunti anche 4 assist. Nello specifico ha giocato 8 partite in Premier League, e proprio lì è arrivato l’unico gol: inutile però, nella sconfitta 5-2 contro il Chelsea.

L’allenatore dei Wolves, Nuno Espirito Santo, ha parlato così dell’ex baby bomber rossonero: “Patrick si sta integrando nella nostra squadra. Non è facile per lui confermare le nostre aspettative. Ha bisogno di tempo, ma la cosa migliore è che sta lavorando sodo e vuole sfondare. Ci aspettiamo molto da Cutrone”.

Torino, riscatto Laxalt: quanto può guadagnare il Milan

Cutrone, partenza a rilento con il Wolverhampton

Parole importanti, di incoraggiamento e responsabilizzazione, del tecnico portoghese, rilasciate a Sky Sport UK. Ricordiamo che Cutrone ha bisogno di tempo per adattarsi al nuovo ambiente, ai compagni e agli avversari di un campionato non solo diverso, ma molto più competitivo della Serie A.

Patrick, lo ricordiamo, è un classe 1998, compirà 22 anni il prossimo gennaio. È alla prima esperienza all’estero e ha bisogno di tempo.

La squadra ha aspettative importanti, così come i tifosi che sono già pazzi di lui tanto da dedicargli un coro personalizzato. Con il giusto lavoro, e la voglia che non gli mancherà, potrà togliersi importanti soddisfazioni già da questa stagione.

Repubblica – Nuovo Stadio, il valore del Milan aumenta