Home Editoriali Milan Memories – 21 agosto 2004: tris di Shevchenko, la Supercoppa è...

Milan Memories – 21 agosto 2004: tris di Shevchenko, la Supercoppa è rossonera

Un tuffo nel passato rossonero: il ricordo di un successo nitidio e meritato contro la Lazio che regalò l’ennesimo trofeo al Milan di Ancelotti.

Shevchenko Supercoppa Italiana
Shevchenko e Crespo con la Supercoppa (©Getty Images)

Il successo di giovedì contro la Spal non può accontentare il Milan, che deve sfruttare il doppio impegno casalingo consecutivo cercando di far bene contro la Lazio.

Uno scontro diretto per l’Europa che conta da non sottovalutare, sia per la difficoltà dell’impegno, sia per via dell’ottima forma della squadra di Simone Inzaghi, reduce da due splendide vittorie di seguito in campionato.

La redazione di MilanLive.it ricorda oggi un precedente tra Milan e Lazio che risale a circa quindici anni fa, riguardante una finale stravinta con merito dalla banda rossonera. Un buon auspicio in vista del match di domani alle ore 20:45.

Milan Memories – 12 giugno 1955: Nordahl scatenato, 5° scudetto per i rossoneri

Milan-Lazio, il precedente: trionfo in Supercoppa nel 2004

Il precedente in questione risale esattamente al 21 agosto 2004, in un periodo florido di trionfi e soddisfazione per l’allora squadra di Carlo Ancelotti.

Il Milan aveva vinto qualche mese prima il suo diciassettesimo Scudetto e in estate, oltre a celebrare l’acquisto di campionissimi del calibro di Stam e Crespo, si gioca la finale di Supercoppa Italiana.

La sfidante è la Lazio, reduce sì dal trionfo in Coppa Italia dell’anno precedente, ma anche da un’estate tribolata per le cessioni di calciatori rilevanti e per i delicati problemi finanziari.

Il match non a caso è una sfida tra Davide e Golia: i pronostici vengono ampiamente rispettati nella finale secca di San Siro, dove domina un protagonista assoluto come Andriy Shevchenko.

Il match è a senso unico e si decide già nel primo tempo: una Lazio arrabbattata e piena di calciatori nuovi di zecca soccombe alla qualità dello ‘Zar’ che al 36′ e al 45′ segna due reti decisive. Il tris, sempre firmato Shevchenko, arriva al 77′ minuto. Un 3-0 che non ammise repliche e che regalò al Milan la Supercoppa numero cinque della sua storia.

Il tabellino del match:

MILAN: Dida; Cafu, Nesta, Stam, Maldini; Gattuso, Rui Costa, Ambrosini (77′ Dhorasoo); Kakà, Shevchenko, Tomasson (75′ Crespo, 83′ Serginho). All: Ancelotti.

LAZIO: Peruzzi; Oddo, Negro, Couto (77′ Sannibale), Lopez; Zauri, Dabo, Liverani, Giannichedda (88′ Corsi), Cesar (55′ Di Canio); Muzzi. All: Caso.

Arbitro: Collina di Viareggio.

Marcatori: 36′, 45′ e 77′ Shevchenko.

Dalla Spagna: Brahim Diaz via da Madrid? Il Milan ci riprova