Home Milan News Scaroni: “Nuovo stadio urgenza, così torneremo competitivi”

Scaroni: “Nuovo stadio urgenza, così torneremo competitivi”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 16:49

Il presidente rossonero Paolo Scaroni ha parlato oggi del progetto nuovo stadio, chiarendo come sia un’urgenza per le due squadre milanesi.

Paolo Scaroni (Foto AC Milan)

Nuovi passi avanti per il progetto del nuovo stadio di Milan e Inter, l’impianto che dovrebbe prendere il posto dello storico Giuseppe Meazza e diventare nuova casa dei due club milanesi.

Oggi Paolo Scaroni, presidente del Milan, ha fatto il punto della situazione in maniera diretta. Il numero uno del club rossonero, presente all’evento Sport e Business Summit, ha parlato di come tale progetto sia stato totalmente appoggiato dal Consiglio Comunale.

Queste le novità ufficializzate oggi da Scaroni: “Il Consiglio Comunale ha chiarito due punti importanti. Il primo è che la ristrutturazione di San Siro è impossibile, soprattutto con due squadre coinvolte. Il secondo è che ci vuole uno stadio a San Siro, possibilmente moderno e nuovo di zecca. Si sta perseguendo questa idea, il tutto all’interno del decreto stadi. Uno stadio nuovo non si ripaga da solo, l’investimento deve avere un ritorno. C’è l’urgenza di dotare il Milan di uno stadio per tornare competitivi, è fondamentale. Ci vorranno tre anni per completarlo”.

Sulla portata di investimenti e cubature: “Abbiamo chiesto un numero di cubature che sia coerente con la costruzione di stadio, attività limitrofe e un albergo simile a quello della Juventus. L’investimento deve essere sostenibile, non è facile ottenere 1,2 miliardi di euro da società straniere, soprattutto senza sicurezza di un ritorno”.

Pagni: “Elliott vs Boban-Maldini: accuse reciproche, è guerra fredda”