Home Calciomercato Milan Smalling, no del Manchester United alla Roma: c’è il Milan

Smalling, no del Manchester United alla Roma: c’è il Milan

Il difensore della Roma potrebbe lasciare i giallorossi dopo il prestito annuale. Le società milanesi sono pronte ad approfittarne.

Chris Smalling Roma Milan
Chris Smalling (©Getty Images)

Uno dei difensori più forti e continui a livello di prestazione del campionato di Serie A attuale è certamente l’inglese Chris Smalling.

Lo stopper inglese è stata una vera e propria rivelazione: sbarcato alla Roma dopo anni nelle fila del Manchester United, sta dimostrando di essere un centrale affidabile e completo, un gigante della difesa che da subito ha preso le redini del reparto arretrato.

I giallorossi lo hanno preso in prestito secco dallo United, fino al prossimo giugno. La volontà del club è quella di trattenerlo, ma non sarà un’impresa facile.

Smalling, sondaggio del Milan: il piano della Roma

Calciomercato Milan, Smalling ed un futuro tutto da decifrare

Il centrale inglese classe ’89 ha dunque un futuro ancora da decifrare: lo stopper ex United è al centro dei discorsi tra il suo club d’appartenenza e quello in cui gioca attualmente in prestito.

La Roma ha avviato i discorsi per riscattarlo, inviando degli emissari in Inghilterra nei giorni scorsi, ma come riporta il Daily Star sono sorte già alcune problematiche per quanto riguarda l’acquisizione a titolo definitivo.

Il Manchester ha rifiutato l’offerta da 13 milioni di sterline (circa 15 milioni di euro) dei giallorossi che dunque dovranno migliorare la proposta per trattenere Smalling in futuro.

Una notizia che secondo i tabloid britannici potrebbe rilanciare l’interesse di Milan e Inter. Le due milanesi sono molto attratte del centrale della Roma, e sono pronte ad inserirsi in vista della prossima sessione estiva.

L’ostacolo potrebbe essere rappresentata da Smalling stesso, che al momento ha fatto intendere di voler restare in giallorosso a lungo, altrimenti tornare alla base. Ma tutto può cambiare nelle prossime settimane, dipendendo dagli incontri tra Roma e United.

Milan Femminile, rivelazione Salvatori Rinaldi: ora la Nazionale