Home Calciomercato Milan Il Milan valuta tre centrali. Calabria-Siviglia: possibili cifre e sostituto

Il Milan valuta tre centrali. Calabria-Siviglia: possibili cifre e sostituto

Il Siviglia è pronto a farsi avanti per Davide Calabria, terzino destro del Milan che sta deludendo. Al suo posto può arrivare Mehmet Zeki Çelik del Lille.

Davide Calabria
Davide Calabria (©Getty Images)

Il futuro di Davide Calabria al Milan è tutt’altro che sicuro. Il suo rendimento stagionale ha deluso finora ed eventuali offerte verranno valutate. Quasi nessuno è considerato incedibile oggi.

Uno dei club ad essersi messo sulle tracce del numero 2 rossonero è il Siviglia. Sportmediaset conferma l’indiscrezione mattutina. Il direttore sportivo Monchi è interessato al terzino del Milan, che potrebbe partire per 15-17 milioni di euro. Il sostituto può essere Mehmet Zeki Çelik, turco che si è messo in mostra nel Lille e che piace molto alla dirigenza del Milan. Prezzo sui 20 milioni.

Calciomercato Milan, non solo Celik: arriva anche un difensore centrale?

Un terzino destro al Milan dovrebbe arrivare, visto che Calabria e Conti non stanno convincendo. E Celik sembra l’obiettivo principale. Però in difesa il club rossonero potrebbe prendere anche un centrale. Molto dipenderà dal rendimento di Leo Duarte e dal recupero di Mattia Caldara.

Sportmediaset oggi fa tre nomi che sono nel mirino del Milan nel ruolo:

  • Merih Demiral: riserva alla Juventus e profilo molto gradito alla società già in estate. Al Sassuolo aveva fatto molto bene ed essendo un giovane di qualità può rientrare nel progetto milanista.
  • Daniele Rugani: anche lui in forza alla Juve e non una prima scelta di Maurizio Sarri. Trasferimento a gennaio da non escludere, anche se il Diavolo tra i due preferisce Demiral.
  • Stefan Savic: obiettivo complicato, dato che secondo alcune indiscrezioni l’Atletico Madrid sta per rinnovargli il contratto in scadenza nel 2020. Il montenegrino classe 1991, ora out per infortunio, ha già giocato in Italia nella Fiorentina.

Il Milan spera che Caldara torni quello ammirato ai tempi dell’Atalanta e che Duarte giochi decisamente meglio di quanto visto contro la Lazio. Altrimenti la triade Maldini-Boban-Massara a gennaio dovrà muoversi sul calciomercato per prendere un nuovo difensore centrale a Stefano Pioli.

Sportmediaset – Milan, offerto Diaz. De Paul nome caldo, niente Ibrahimovic