Home Calciomercato Milan Sportmediaset – Milan, offerto Diaz. De Paul nome caldo, niente Ibrahimovic

Sportmediaset – Milan, offerto Diaz. De Paul nome caldo, niente Ibrahimovic

Le ultime notizie di calciomercato rivelano che il Real Madrid ha offerto Brahim Diaz al Milan, che però valuta Rodrigo De Paul e non prenderà Zlatan Ibrahimovic.

Zlatan Ibrahimovic
Zlatan Ibrahimovic (©Getty Images)

Il Milan nella sessione invernale 2020 del calciomercato si muoverà, perché l’avvio di stagione ha dimostrato che la squadra non è sufficientemente competitiva. Senza interventi, sarà difficile andare almeno in Europa League.

Se per il centrocampo il grande sogno è rappresentato da Ivan Rakitic del Barcellona, colpo al quale starebbe lavorando Zvonimir Boban, invece per l’attacco non sono ancora chiare le scelte che potrebbe effettuare la società. Anche se circolano diversi rumors in questi giorni e bisognerà vedere se si svilupperà qualcosa di concreto.

Calciomercato Milan: le ultime su De Paul, Brahim Diaz e Ibrahimovic

Secondo quanto spiegato oggi da Sportmediaset, il Milan sta valutando Rodrigo De Paul. L’argentino può lasciare l’Udinese e sembra essere un nome caldo. Si tratta di un calciatore molto duttile tatticamente. Sa giocare in attacco come esterno offensivo, ma anche da trequartista e da mezzala. Tecnicamente è decisamente valido e farebbe molto comodo alla squadra di Stefano Pioli. Il problema è trattare con il club friulano, che finora ha valutato il cartellino non meno di 30 milioni di euro.

Un profilo molto meno costoso, ma anche meno esperto e che rappresenta una vera scommessa, è Brahim Diaz. Il Real Madrid lo ha offerto al Milan con la formula del prestito, dato che la 20enne ala offensiva spagnola non trova spazio con Zinedine Zidane. Un talento interessante, senza dubbio, ma la squadra rossonera ha bisogno di certezze e di innesti con dell’esperienza sulle spalle.

Per quanto riguarda Zlatan Ibrahimovic, secondo Sportmediaset non ci sono possibilità di vederlo al Milan. La proprietà Elliott Management Corporation lo considera un giocatore troppo avanti con l’età e non intende fare deroghe. Noi aggiungiamo che probabilmente neppure lo stesso Ibra ha una grande voglia di tornare a vestire la maglia rossonera in questo momento…

Tuttosport – Milan, il Siviglia ha avviato i contatti per Calabria