Home Non Solo Milan Ancelotti al Boca Juniors: soluzione in caso di addio al Napoli?

Ancelotti al Boca Juniors: soluzione in caso di addio al Napoli?

Carlo Ancelotti a rischio esonero con il Napoli. Intanto dall’Argentina arriva la clamorosa indiscrezione di un futuro al Boca Juniors per l’ex Milan. 

Carlo Ancelotti esonero Napoli
Carlo Ancelotti (©Getty Images)

La situazione in casa Napoli è al centro della lente d’ingrandimento mediatica. La squadra si è rifiutata di andare in ritiro come richiesto dal presidente Aurelio De Laurentiis. C’è stato il consenso all’ammutinamento anche da parte di Carlo Ancelotti.

Il futuro del mister sulla panchina azzurra è seriamente in discussione. Infatti ADL e il suo legale – l’Avvocato Grassani – stanno valutando la soluzione migliore per arrivare alla separazione con l’allenatore.

Una decisione che sarebbe clamorosa, soprattutto dopo i proclami e le dichiarazioni degli ultimi mesi. E anche per il fatto che – se il Napoli vuole tornare a vincere – non può privarsi di uno degli allenatori più vincenti della storia del calcio.

Intanto sono emerse indiscrezioni sul futuro di Carlo Ancelotti, nel caso dovesse davvero lasciare la panchina del Napoli. Fox Sports accosta Ancelotti al Boca Juniors. L’ex tecnico del Milan potrebbe liberarsi a dicembre per andare in Argentina ad allenare alla Bombonera.

Maldini-Milan: la dinastia e le finali di Champions – VIDEO

Ancelotti-Boca Juniors: la clamorosa indiscrezion

Il Boca rimarrà a breve senza allenatore, in quanto l’attuale tecnico Gustavo Alfaro rassegnerà le proprie dimissioni dopo l’ennesima sconfitta in Copa Libertadores contro i rivali storici del River Plate. Un’indiscrezione che approfitta anche delle voci di queste ore tra Napoli e Ancelotti.

Vedremo quanto sarà vera e soprattutto se ci saranno o meno i presupposti affinché uno dei tecnici migliori d’Europa vada ad allenare in un campionato di seconda fascia come quello argentino, con il dovuto rispetto.

Bisognerà anche capire che margini economici avrà il club di Buenos Aires, visto che attualmente Ancelotti in azzurro guadagna 6,5 milioni di euro netti l’anno e difficilmente sarà disposto a scendere sotto questa soglia, più o meno.

Più probabile – invece – che Carletto resti in Europa, qualora dovesse dire addio al Napoli, e vada in un club prestigioso che possa tornare a lottare non solo per i vertici in campionato, ma anche in Champions League. Con tutto il rispetto per l’indiscrezione Boca-Ancelotti lanciata in giornata, crediamo che al momento sia utopistica una situazione del genere.

Il Milan guarda in Eredivisie: due talenti nel mirino