Home Calciomercato Milan Tuttosport – Milan, promessi tre rinforzi a gennaio. Ibrahimovic restio

Tuttosport – Milan, promessi tre rinforzi a gennaio. Ibrahimovic restio

Milan, promessi tre rinforzi per gennaio a Stefano Pioli: lo assicura Tuttosport oggi in edicola. In attacco i tifosi chiedono Zlatan Ibrahimovic, ma quest’ultimo sembrerebbe non convinto. 

Zlatan Ibrahimovic
Zlatan Ibrahimovic (©Getty Images)

Milan, obiettivo attacco e difesa per gennaio. Come riferisce Tuttosport, sono questi i reparti nel mirino della società per la prossima sessione invernale. Da una parte per l’involuzione di Krzysztof Piatek e l’immaturità di Rafael Leao, dall’altra per un intero reparto che continua a non dare certezze nei singoli.

Un difensore, un terzino e un attaccante. Sempre come assicura il quotidiano oggi in edicola, sono stati questi i profili che la dirigenza ha promesso e assicurato a Stefano Pioli per la sessione invernale ormai imminente.

Milan, Ibrahimovic non convinto

C’è soprattutto un nome per il reparto offensivo. Una maxi suggestione: Zlatan Ibrahimovic. In scadenza di contratto a dicembre, il centravanti scandinavo resta il grande sogno della tifoseria rossonera. E in effetti – evidenzia Ts – sarebbe il prototipo di leader che manca a questo Diavolo. Un profilo che ti fa rigare dritto in allenamento, e che sa dare quel quid in più sia in settimana che durante il match.

Tuttavia, al momento, Ibra sembrerebbe non gradire la destinazione rossonera, ma lo scenario – assicura il quotidiano – potrebbe comunque cambiare. Perché se Zvonimir Boban e Paolo Maldini dovessero davvero contattare Mino Raiola, non è da escludere che il 38enne cambi idea. A frenarlo, però, c’è anche il timore di deturpare il ricordo che i tifosi milanisti hanno di lui, i quali però sono gli stessi che invocano un suo clamoroso ritorno. Un’alternativa per l’attacco, altrimenti – anche se non accostabile per leadership ed esperienza – potrebbe essere Myron Boadu, classe 2001 di proprietà del PSV Eidhoven.

Difesa Milan: idee Celik e Dumfries

Per quanto riguarda invece la difesa, occhi puntati soprattutto su Zeki Celik del Lione (valutato però 20 milioni) e Denzel Dumfries sempre del PSV. Entrambi sono stati monitorati anche nelle ultime settimane, ma molto dipenderebbe dalla cessione di Davide Calabria per il quale si vocifera di un interesse del Siviglia. Per quanto riguarda invece la zona centrale della retroguardia, il Milan resta vigile su Merih Demiral della Juventus.

Milan, ecco la perdita economica senza Europa: lo scenario