Home Calciomercato Milan Milan, pronto il budget per gennaio. Calabria-Kessie in uscita?

Milan, pronto il budget per gennaio. Calabria-Kessie in uscita?

Milan, la dirigenza è pronta a stabilire un budget che potrebbe aumentare con delle cessioni. Secondo Tuttosport oggi in edicola, gli indiziati sono Davide Calabria e Frank Kessie. 

Davide Calabria AC Milan
Davide Calabria (©Getty Images)

Milan, c’è voglia di investire a gennaio. Come infatti riferisce Tuttosport oggi in edicola, l’intento della triade Maldini-Boban-Massara è stabilire un budget che possa consentire un margine operativo importante. Al quale, poi, si aggiungerebbero eventuali plusvalenze ricavate magari già dalla sessione invernale.

A tal proposito sono due gli indiziati. Davide Calabria – sempre più verso l’addio secondo il quotidiano – e Frank Kessie, per il quale sono da monitorare le sirene inglesi dopo il mancato trasferimento in estate.

Milan, cessioni in vista per Calabria e Kessie?

Per l’esterno, reduce da un avvio di stagione disastroso, c’è il Siviglia del Ds Monchi. E rinforzare la fascia destra, nel frattempo, sembrerebbe uno degli intenti societari in vista di gennaio, dato che né Calabria e né Andrea Conti hanno convinto in quest’avvio.

Il sostituto potrebbe essere Mehmet Zeki Celik, giocatore turco in forza al Lille. La stessa società di provenienza di Rafael Leão, nonché la quale con cui Elliott Management Corporation ha stretti e diretti rapporti economici.

Sarebbero tre gli obiettivi della dirigenza per gennaio: un terzino appunto, un difensore e un attaccante. L’altro rinforzo in difesa è spinto, oltre che dal passivo difensivo, anche dalle condizioni non convincenti di Mattia Caldara e di un Léo Duarte non prontissimo dietro un Mateo Musacchio già non del tutto arcigno. L’attaccante, invece, diventa una necessità se Krzysztof Piatek non dovesse dare segnali di ripresa e con un Leão ancora acerbo.

A centrocampo, invece, c’è un’abbondanza che può spingere a fare riflessioni. E così quel Kessie finito in panchina contro la Spal, facendo spazio a un ottimo Rude Krunic, potrebbe salutare definitivamente nella prossima sessione in caso di offerta giusta. Questa volta, dato il nuovo rosso in bilancio, non si esiterà di fronte alla possibilità di monetizzare davvero.

Ibrahimovic-Milan: la versione del club