Home Calciomercato Milan Milan, Borini via? L’agente: “Contratto in scadenza, vedremo”

Milan, Borini via? L’agente: “Contratto in scadenza, vedremo”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 13:40

Roberto De Fanti, agente di Fabio Borini, risponde alle notizie di calciomercato che danno il numero 11 del Milan verso un trasferimento a gennaio 2020.

Fabio Borini
Fabio Borini (©Getty Images)

Fabio Borini è tra i giocatori ritenuti in partenza dal Milan già per gennaio 2020. Il club ha bisogno di fare cassa e dunque cederà coloro che non ritiene centrali nel progetto.

Il 28enne attaccante non sta trovando spazio con Stefano Pioli e il suo addio nella finestra invernale del calciomercato è probabile. Ovviamente serviranno gli argomenti economici giusti per convincerlo, dato che in rossonero percepisce un ingaggio da 2,5 milioni di euro netti annui. Fu Massimiliano Mirabelli, allora direttore sportivo del Diavolo, a volerlo fortemente nell’estate 2017 e riuscì a strapparlo alla Lazio.

Roberto De Fanti, agente di Borini, è stato interpellato da Sportitalia in merito al futuro del calciatore. Queste le sue parole: «Fabio ha ancora 28 anni e ha giocato in squadre importanti come Chelsea, Liverpool, Roma e Milan. È un giocatore abituato a certi livelli. Il suo contratto in scadenza a giugno, ma c’è la possibilità di prolungare di un anno con il Milan. Vedremo cosa succederà, ora è presto per parlarne».

Il procuratore del numero 11 rossonero spiega che oggi è difficile sbilanciarsi, nonostante le voci di calciomercato che circolano. Il contratto scade a giugno 2020, ma c’è un’opzione per un prolungamento annuale. A gennaio tutto dipenderà dalle offerte che arriveranno. Borini potrebbe anche lasciare Milanello se ci sarà una proposta ritenuta buona da lui e dal Milan.

Wolverhampton, Marshall: “Seguivamo Kessie, oggi centrocampo completo”