Home Milan News Retroscena su Gattuso: “Mi disse che aveva giocatori senza attributi”

Retroscena su Gattuso: “Mi disse che aveva giocatori senza attributi”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 19:19

Le dichiarazioni di Ugo Conti, che rivela una frase di Gennaro Gattuso sul suo Milan. Inoltre l’attore ha parlato di Franck Kessie e Zlatan Ibrahimovic.

Gennaro Gattuso Torino Milan
Gennaro Gattuso (©Getty Images)

La scorsa stagione con Gennaro Gattuso il Milan ha sfiorato la qualificazione in Champions League, arrivando ad un punto dal quarto posto. L’attore Ugo Conti, intervistato da Radio Sportiva, è tornato a parlare di quel periodo.

In particolare ha rivelato una frase che Gattuso disse proprio a lui, relativamente alla squadra: “Gattuso mi disse che aveva dei giocatori bravini ma senza carattere, senza attributi. Così nel calcio diventa tutto difficile”. Una frase forte che il mister avrebbe riferito in merito alla squadra, che effettivamente spesso ha fatto emergere – fino ad oggi fondamentalmente – queste problematiche.

Sul calciomercato, anzitutto su Zlatan Ibrahimovic e Ivan Rakitic: “Sono del partito che è a favore del ritorno in rossonero di Ibra. Se arrivasse anche Rakitic, potremmo fare un bel periodo da gennaio in poi. Sono giocatori che possono condizionare in positivo anche i compagni di squadra”.

Sul caso Franck Kessie invece, con l’ivoriano escluso dai convocati da Pioli la scorsa settimana: “Siamo alla rottura, penso che sia giusto così. E’ un anno che non è in forma, forse perché ha voglia di andare via, magari in Inghilterra. Nelle ultime gare non si è sentita la sua mancanza e non si sentirà nel caso dovesse partire”.

Milan Academy in Corea del Sud: accordo con Catalina and Partners