Home Calciomercato Milan Milan, attento: pronta l’offerta dell’Atletico Madrid per Rakitic

Milan, attento: pronta l’offerta dell’Atletico Madrid per Rakitic

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:25

Il futuro di Ivan Rakitic potrebbe essere ancora nella Liga. In Spagna rivelano che l’Atletico Madrid farà un’interessante offerta al Barcellona. Il Milan sembra tagliato fuori.

Ivan Rakitic Lionel Messi
Ivan Rakitic e Lionel Messi (©Getty Images)

Ivan Rakitic è tra i giocatori che saranno protagonisti nella sessione invernale del calciomercato prevista per gennaio. Il suo addio al Barcellona è sicuro, dato che mister Ernesto Valverde non lo ritiene più una prima scelta.

Qualche giorno fa il centrocampista croato ha manifestato la propria scontentezza per la situazione che sta vivendo. Ha 31 anni e sente di poter dare ancora tanto al mondo del calcio. Il suo trasferimento dalla Catalogna è certo, ma bisognerà vedere quale club riuscirà ad aggiudicarsi il calciatore.

Calciomercato Milan, assalto Atletico Madrid per Rakitic

Rakitic è stato accostato a società della Serie A come Inter, Juventus e Milan. I rossoneri, che stanno vivendo una stagione molto negativa, avrebbero bisogno di uno come lui a centrocampo e in generale nello spogliatoio. Servono rinforzi che aumentino il tasso tecnico e anche l’esperienza all’interno del gruppo.

I costi dell’operazione, però, sono elevati. Il Barcellona per il cartellino chiede non meno di 40 milioni di euro e l’ingaggio del giocatore oggi è di 8 milioni netti annui. Stando a quanto rivelato da Movistar+, non è esclusa una permanenza di Rakitic in Spagna. Infatti, l’Atletico Madrid è pronto ad offrire proprio 40 milioni per assicurarsi il croato.

Il Barça probabilmente preferirebbe evitare di rinforzare una squadra concorrente, ma dovrà valutare anche le altre proposte che arriveranno e la volontà stessa del calciatore. L’offerta dei Colchoneros per il cartellino sarebbe certamente vantaggiosa, se confermata.

Il Milan non può spingersi a mettere sul tavolo una simile cifra. Infatti, fin da subito l’operazione è apparsa decisamente complicata per il club rossonero. Un sogno che difficilmente potrà realizzarsi, nonostante i sondaggi di Zvonimir Boban con il connazionale.