Home Calciomercato Milan Gazzetta – Milan, la Juventus punta Donnarumma: offerta con contropartita

Gazzetta – Milan, la Juventus punta Donnarumma: offerta con contropartita

ULTIMO AGGIORNAMENTO 7:25

Milan, la Juventus torna su Gianluigi Donnarumma: pronta un’offerta con cash più contropartita tecnica. I bianconeri sono pronti a impostare il discorso già a gennaio. 

Gigio Donnarumma
Gigio Donnarumma (©Getty Images)

La Juventus punta Gianluigi Donnarumma, titola così la La Gazzetta dello Sport in prima pagina. Come riferisce il quotidiano, il club bianconero avrebbe già mosso i primi passi per l’assalto estivo al portiere classe 99.

Un ritorno di fiamma due anni e mezzo dopo. La Vecchia Signora, infatti, già ci provò in occasione dell’ultimo rinnovo contrattuale, e ha deciso di ritentarci adesso a 19 mesi dalla nuova scadenza e con una fase di stallo tra le parti data la proposta al risparmio di Elliott Management Corporation.

Juve, la proposta al Milan per Donnarumma

Ciò che questa volta può fare la differenza – rivela la GdS – sono le nuove esigenze rossonere, perché la società ha capito che sarà difficile rinnovare quel contratto in scadenza nel 2021 con uno stipendio da 6 milioni di euro netti che la società vorrebbe spalmare.

E’ complicato e i vertici di via Aldo Rossi ne sono consapevoli, sia per i vincoli del fair play finanziario ma anche perché il portierone non sembrerebbe disposto a fare sacrifici. E tentennare troppo, quindi, rischia di diventare un pericolo per la società e porterebbe con lo svalutare sempre di più il proprio top player.

Ed è proprio lì che subentra la Juventus, la quale ha deciso di muoversi in largo anticipo. La tentazione piemontese è forte, sia perché Donnarumma è sempre stato ritenuto il dopo Gianluigi Buffon perfetto, ma anche perché Wojciech Szczesny è in scadenza nel 2021 e l’entourage chiede un rialzo dai 4 ai 7 milioni di euro per firmare. E a parità di condizioni, c’è voglia di puntare sul 21enne Donnarumma piuttosto che sul 28enne, seppur eccezionale, attuale estremo difensore.

La proposta juventina – assicura il quotidiano – sarà caratterizzata da cash più una contropartita tecnica. E al Diavolo si sa che piacciono Mehdi Demiral e Daniele Rugani, quindi la Juventus che non aspetta altro che il primo passo rossonero per gennaio per provare a impostare già il discorso. Difficile prevedere l’incastro al momento, ma di sicuro sarà una proposta più convincente rispetto all’ultima proposta del Paris Saint Germain da 20 milioni di euro più il cartellino di Alphonse Areola.

Gazzetta – Proposto Rakitic al Milan: la risposta dei rossoneri