Beffa Milan: Cutrone-Silva segnano più di Leão-Rebic 

Milan, la beffa dei ripudiati: Patrick Cutrone e André Silva stanno facendo meglio di Rafael Leão e Ante Rebic presi al loro posto: di seguito i numeri a confronto. 

Patrick Cutrone Wolverhampton
Patrick Cutrone (©Getty Images)

Milan, la beffa dei ripudiati: così titola il Corriere dello Sport oggi in edicola. Il riferimento è a Patrick Cutrone e André Silva, i due attaccanti ceduti in estate e che stanno facendo meglio dei Rafael Leão e Ante Rebic presi al loro posto.

Cinque goal in due per gli ex milanisti, appena una rete per il duo offensivo giunto in estate. Approdato con tante aspettative, Leão è apparso ancora immaturo ed è stato presto accantonato da uno spazientito Stefano Pioli. Rebic, vice campione del mondo e con 100 partite in Bundesliga, finora si è invece dovuto accontentare delle briciole, subentrando soltanto e accumulando 132 minuti totali in 6 spezzoni di partite.

Il croato è stato protagonista in uno scambio di prestiti con l’Eintracht Francoforte, ma al momento sta perdendo nettamente il confronto con l’attaccante lusitano che ha 3 goal in 9 partite. Cutrone, dall’altra parte, ne vanta 2 in nove partite, a cui si aggiunge però la doppietta di sabato con l’Under 21 contro l’Islanda. La soluzione a tale flop – evidenzia il CorSport – si chiama Zlatan Ibrahimovic, il cui approdo però spingerebbe all’uscita uno tra Krzysztof Piatek, Leão e forse lo stesso Rebic.

Nocerino: “Milan, con Ibrahimovic svolti. Champions ancora possibile”