Home Milan News Infortunio Mertens, le sue condizioni: come sta l’attaccante del Napoli

Infortunio Mertens, le sue condizioni: come sta l’attaccante del Napoli

ULTIMO AGGIORNAMENTO 17:35

Dries Mertens ha subito un duro colpo nel match con il suo Belgio. Ecco le sue condizioni in vista della sfida del suo Napoli sabato contro il Milan. 

Dries Mertens infortunio Belgio
Dries Mertens (©Getty Images)

Piove sul bagnato per il Napoli, che oltre ad Arkadiusz Milik rischia di perdere anche un altro attaccante a causa dei match in nazionale. Ora tocca a Dries Mertens, che nel match del suo Belgio contro la Russia ha subito un duro colpo.

Al 52′ ha lasciato anzitempo il campo al compagno di squadra Tielemans. Il giocatore però ha rassicurato tutti – in primis i tifosi del Napoli – riguardo le sue condizioni fisiche. Su Instagram ha esultato per la vittoria, ed ha anche annunciato la sua presenza nel prossimo impegno della sua nazionale: “Contento per la vittoria. Grazie per i messaggi. Fortunatamente sto bene, martedì sarò di nuovo pronto”. 

Gli ultimi aggiornamenti sulle condizioni di Mertens riferiscono che l’attaccante belga sarebbe uscito solo per precauzione. Secondo i media belgi nulla di rotto ma semplice cautela.

Nessun problema reale dunque dopo il duro contatto subito nell’area di rigore avversaria. Un sospiro di sollievo anche e soprattutto per il Napoli e Carlo Ancelotti, che sabato contro il Milan a San Siro dovranno già fare a meno di Milik.

Piatek: “Quanto valgo? Costerò 70 milioni quando cambierò squadra”

Napoli, recuperano due titolarissimi

In casa Napoli sorridono anche per il probabile recupero di Allan e Kostas Manolas. I due avevano saltato gli ultimi impegni azzurri, e dopo questa sosta potrebbero tornare regolarmente a disposizione di Ancelotti.

Dalle ultime indiscrezioni provenienti da Castel Volturno filtra cauto ottimismo. Manolas potrebbe addirittura partire titolare sabato sera, ore 18, in Milan-Napoli.

Il brasiliano Allan invece verrà ancora valutato nei prossimi allenamenti: più difficile un suo impiego da titolare, anche per questioni di moduli e gerarghie decise da mister Ancelotti.

Paquetà difeso da Tite: “Serve calma, nel Milan crescerà”