Home Calciomercato Milan Calciomercato Milan | Incontro con Mendes: Kessie pedina di scambio

Calciomercato Milan | Incontro con Mendes: Kessie pedina di scambio

ULTIMO AGGIORNAMENTO 23:01

CALCIOMERCATO MILAN SCAMBIO KESSIE | Il Milan oggi ha parlato con Jorge Mendes e potrebbe aver chiesto informazioni per Ruben Neves. Scambio con Kessie? 

ruben neves kessie
Ruben Neves (©Getty Images)

Non solo Mino Raiola. La Gazzetta dello Sport ha parlato anche di un incontro fra il Milan (rappresentato da Zvonimir Boban) e Jorge Mendes, il potente agente portoghese. Sono tanti i giocatori che fanno parte della sua scuderia: fra questi una marea di campioni, inaccessibili per le casse e il progetto rossonero. Qualcuno però c’è e Franck Kessie potrebbe “tornare utile”.

L’ivoriano è in uscita dal Milan: oltre al fattore campo, sta deludendo anche dal punto di vista professionale. Scarso impegno, diversi ritardi agli allenamenti e gli episodi dello scorso anno che Paolo Maldini non ha dimenticato (la lite con Lucas Biglia in mondo visione e la bravata della maglia di Acerbi). Insomma, una rottura evidente fra le parti. E adesso la società è al lavoro per capire come muoversi: il giocatore ha mercato, ma il Milan vuole almeno 25 milioni per cederlo. Il Wolverhampton c’è, ed è così che potrebbe nascere uno scambio.

INCONTRO RAIOLA-MILAN: TRATTATIVA AVVIATA PER IBRAHIMOVIC

Calciomercato Milan, Kessie per Ruben Neves

Uno dei giocatori assistiti da Jorge Mendes è Ruben Neves, un centrocampista di grande qualità, di proprietà proprio dei Wolves (squadra fortemente influenzate dagli spostamenti dell’agente portoghese). Ha una valutazione molto ampia: 40 milioni. Ecco perché Kessie potrebbe rappresentare una buona pedina di cambio per dimezzare il costo dell’operazione. Il Wolverhampton è sull’ivoriano dall’estate scorsa, quando fece un tentativo concreto per acquistarlo. C’era il sì del Milan, ma il giocatore sparò altissimo sulle richieste di ingaggio. E quello continua ad essere un problema.

Ruben Neves ha grande talento e farebbe molto comodo al centrocampo del Milan, privo di qualità tecniche e di personalità. Lucas Biglia è in scadenza il prossimo giugno (e non rinnoverà) e Ismael Bennacer potrebbe eventualmente fare anche la mezzala. Il portoghese, però, come detto, è costosissimo: ha una valutazione di 40 milioni e chiede sicuramente uno stipendio alto. I costi sono sempre un ostacolo per il club di via Aldo Rossi, ma anagraficamente è perfetto per il progetto Elliott Management. Vedremo quali saranno gli sviluppi ma è uno scenario che difficilmente si verificherà.

STIPENDIO IBRAHIMOVIC: LE RICHIESTE DI RAIOLA AL MILAN

Milan, Renato Sanches dal Lille?

Jorge Mendes ha la procura di altri giocatori che farebbero a caso del Milan. Per esempio c’è Goncalo Guedes del Valencia, un esterno di grandissime qualità tecniche e nel dribbling. Anche lui relativamente giovane ma costoso. Finora non ha giocato tanto anche a causa degli infortuni. Un giocatore di fantasia servirebbe come il pane alla formazione di Stefano Pioli ma anche in questo caso parliamo di un’opzione complicata. Rimanendo invece sui centrocampisti, al Milan potrebbe stuzzicare l’idea Renato Sanches.

Qualche anno fa sembrava dovesse spaccare il mondo. Invece, dopo l’approdo in Bundesliga al Bayern Monaco, non è riuscito a rispettare le attese. In estate si è trasferito al Lille, ma nemmeno lì l’impatto è stato positivo anche a causa degli infortuni. Sappiamo che fra il Milan e il club francese c’è un buon rapporto (Elliott ha salvato il Lille dal fallimento) e si potrebbe provare ad impostare la trattativa sul prestito con diritto di riscatto. I rossoneri potrebbero accettare la sfida di rilanciare la carriera di Renato Sanches, che ha subito un brusco stop. E sarebbe il sostituto perfetto di Kessie.

CALCIOMERCATO MILAN | DALL’INGHILTERRA: IBRAHIMOVIC TORNA IN PREMIER LEAGUE