Di Marzio: “Ibrahimovic-Milan, questione di soldi. Presto la decisione”

Calciomercato Milan: Zlatan Ibrahimovic deciderà presto il suo futuro. Aggiornamenti sullo svedese da Sky Sport riferiti da Gianluca Di Marzio. 

Zlatan Ibrahimovic Italia o ritiro
Zlatan Ibrahimovic (©Getty Images)

Il Milan non si nasconde: vuole riportare in rossonero Zlatan Ibrahimovic. C’è già stato un incontro con Mino Raiola in settimana, e un’altra è previsto la prossima. Da Sky Sport sono arrivati aggiornamenti da Gianluca Di Marzio.

Ibra sta decidendo in questi giorni cosa fare e quale offerta accettare. Il sì definitivo non è chiaramente arrivato. Le offerte sono tutte dall’Italia, e il club che più concretamente si è mosso è stato il Milan: “I rossoneri sono usciti allo scoperto, hanno fatto la loro proposta economica, che non è quello che Ibra vorrebbe”.

E oltre a Ibra, c’è anche Raiola da “accontentare”: “Zlatan sa di essere ancora determinante e vuole essere pagato per quello che è il suo valore. E’ anche una questione di numeri”.

Dalla Francia: il PSG libera Kurzawa, anche il Milan interessato

Calciomercato Milan | Stipendio Ibrahimovic: richiesta e offerta

Ieri il direttore sportivo Frederic Massara ha parlato così dell’operazione Ibra: “È un grande campione, ha fatto la storia del Milan in passato… è evidente che diventi una suggestione irresistibile. Ma al momento rimane tale. E’ solo una suggestione. Adesso ci concentriamoci per ritornare ai nostri livelli. Poi ne parleremo con l’allenatore e vedremo il da farsi”. 

I numeri sull’operazione Ibrahimovic si basano, chiaramente, solo su indiscrezioni. Pare che Mino Raiola abbia chiesto uno stipendio per il suo assistito di 10 milioni di euro per 18 mesi di contratto, ovvero fino al giugno 2020.

Il Milan è d’accordo sull’opzione di un contratto da un anno e mezzo, ma l’offerta totale sarebbe di 6 milioni di euro contro i 10 richiesti. Una forbice di 4 milioni non semplice da risolvere. Ma con qualche bonus, potrebbe anche ridursi.

PIÙ NERO CHE ROSSO – Piatek, porto d’armi scaduto!