Giudice Sportivo: Milan sanzionato per cori anti-Napoli

Il giudice sportivo ha punito il club rossonero con una sanzione salata per colpa di alcuni cori durante Milan-Napoli segnalati nel referto dei commissari della Lega.

Curva Sud Milan a San Siro
Curva Milan a San Siro (©Getty Images)

Come di consueto il Giudice Sportivo oggi ha comunicato ufficialmente le squalifiche, le diffide e le sanzioni a giocatori e club dopo la 13.a giornata di Serie A.

Nessun calciatore del Milan è incappato in uno stop per squalifica, ma il club rossonero ha ricevuto una multa piuttosto salata per colpa dell’atteggiamento di alcuni tifosi durante il match contro il Napoli.

Come si legge dal comunicato della Lega Serie A, l’A.C. Milan dovrà pagare una sanzione di 10 mila euro per “avere suoi sostenitori, al 48° del primo tempo, intonato cori insultanti di matrice territoriale nei confronti della tifoseria avversaria” durante la scorsa giornata di campionato contro la squadra campana.

Milan dunque multato per cori di discriminazione territoriale, un episodio che si verifica fin troppo spesso negli stadi italiani. Un’ammenda pesante per il club di via Aldo Rossi che però difficilmente frenerà questo mal costume.

Van Basten, saluto nazista in diretta: sospeso da Fox Sport