Gazzetta – Milan, a gennaio nuovo tentativo per Demiral

La Gazzetta dello Sport ritiene Merih Demiral tuttora un obiettivo di calciomercato del Milan, che a gennaio 2020 potrebbe ribussare alla porta della Juventus.

Merih Demiral Olivier Giroud
Merih Demiral e Olivier Giroud (©Getty Images)

Il Milan a gennaio potrebbe prendere almeno un rinforzo per reparto. La squadra di Stefano Pioli ha bisogno di più innesti per essere migliorata e la dirigenza sta studiando i possibili colpi.

Si è già mossa per Zlatan Ibrahimovic, che si libera dai Los Angeles Galaxy e dunque si può ingaggiare a parametro zero. La trattativa con il suo agente Mino Raiola è partita e adesso si attende una risposta del 38enne attaccante, che entro la prossima settimana dovrebbe far conoscere il proprio futuro.

Calciomercato Milan, ritorno di fiamma per Demiral

Il Milan, oltre a sistemare l’attacco, intende rinforzare pure la difesa. Sulle fasce eventuali operazioni dipenderanno dalle cessioni, mentre al centro bisognerà vedere le condizioni fisiche di Mattia Caldara. Un nuovo centrale potrebbe arrivare a gennaio, considerando che Leo Duarte non ha impressionato e che anche Mateo Musacchio non è sempre affidabile.

Secondo La Gazzetta dello Sport, il Milan non ha smesso di pensare a Merih Demiral. Già in estate il club rossonero effettuò dei sondaggi, però la Juventus non era intenzionata ad aprire ad una cessione. Il giovane turco a Torino gioca poco e vedrebbe di buon occhio un trasferimento altrove.

Il Milan sembra disposto a fare un tentativo nella finestra invernale del calciomercato. Demiral non è il profilo esperto che probabilmente servirebbe nella retroguardia, ma è ritenuto comunque un valido rinforzo dato che è già titolare nella Turchia e nel corso dell’esperienza al Sassuolo ha messo in mostra buone qualità.

Da capire l’eventuale prezzo dell’operazione, considerando che la Juventus l’estate scorsa lo ha acquistato per 18 milioni di euro. Da non escludere che il Diavolo tenti di strappare una formula vantaggiosa per assicurarsi il difensore. La trattativa si presenta tutt’altro che semplice.

Sportmediaset – Milan, il Chelsea pensa a Piatek: dipende dal TAS