CorSport – Milan, filtra fiducia per Ibra. Piatek esclude un’uscita 

Milan e Zlatan Ibrahimovic, filtra fiducia in casa rossonera. Ma non sarà Krzysztof Piatek a fargli spazio: come rivela il CorSport, l’attaccante polacco ha escluso categoricamente una sua partenza a gennaio. 

Zlatan Ibrahimovic
Zlatan Ibrahimovic (©Getty Images)

Milan e Zlatan Ibrahimovic, la grande attesa continua. Come riferisce il Corriere dello Sport oggi in edicola, c’è un mix di fiducia e ansia nel club rossonero. Da una parte c’è la serenità per un’offerta comunque adeguata dati i 6 milioni di euro per 18 mesi, ma dall’altra anche il desiderio di accorciare i tempi per il verdetto.

In ogni caso, che sia positiva o meno, sembra che il campione di Malmo voglia dare di persona la sua risposta. Tanto che già si rincorrono voci di un suo possibile sbarco in città nelle prossime ore, il che – evidenzia il CorSport – tuttavia al momento non trova nessuna conferma.

Milan, Piatek esclude una cessione a gennaio

All-in totale su Ibra. Come evidenzia il CorSport, il Diavolo ha puntato tutto sul bomber 38enne per gennaio. Tanto da non avere nemmeno un vero e proprio piano B in caso di fumata nera finale. Ma sarà necessario in caso di verdetto negativo, perché i 12 goal in 13 giornate impongono il club a intervenire in ogni caso in attacco.

Ma chi farebbe spazio a Ibrahimovic o un altro attaccante? Tutto lasciava pensare a Krzysztof Piatek, con un’ipotesi prestito che ha subito preso corpo e si è parlato anche di un possibile ritorno al Genoa. Tuttavia, tramite i suoi rappresentanti, Piatek ha già fatto sapere di non avere alcuna intenzione di muoversi.

Resterà a Milanello a prescindere dallo sbarco o meno di Ibra o di un altro centravanti. Vuole giocarsi fino e in fondo le sue chances, anche perché è convinto che stia attraversando un semplice momento di appannamento. Non ha assolutamente intenzione di scappare dai problemi, né tanto meno di fare un passo indietro in carriera. Piuttosto lotterà fino alla fine. Contro tutti e tutto.

Parma-Milan, probabili formazioni: confermato Bonaventura, rientra Calhanoglu