Fiorentina, Montella a rischio: rispunta l’ipotesi Gattuso

Ancora una sconfitta per la Fiorentina di Vincenzo Montella: ora il tecnico rischia seriamente l’esonero, con Gattuso come primo nome per sostituirlo.

gennaro gattuso
Gennaro Gattuso (©Getty Images)

Vincenzo Montella rischia seriamente l’esonero. La sua Fiorentina ha perso ancora, ieri sera, nell’anticipo di campionato in casa contro il Lecce.

Un k.o. (il terzo di fila) che sembra avvicinare l’ex allenatore del Milan al licenziamento. E per sostituirlo il club viola potrebbe puntare su un’altra recente conoscenza milanista, ovvero Gennaro Gattuso.

Un nome decisamente ricorrente nelle cronache viola: già in estate, quando la società passò nelle mani di Rocco Commisso, si parlò concretamente di Gattuso come nuovo allenatore della Fiorentina.

Ma a Rino fu preferita la conferma di Montella, che sembrava aver trovato la quadratura giusta. Basti pensare al 3-1 inflitto al Milan a settembre scorso, un successo prestigioso trascinato dalle qualità di Chiesa e Ribery.

Oggi la situazione è molto diversa e il nome di Gattuso è tornato prepotentemente d’attualità. Non è da escludere un ‘déjà-vu’ per Montella, che anche ai tempi del Milan fu esonerato in autunno per fare spazio all’ex centrocampista.

Per il momento però il patron Commisso non sembra voler prendere decisioni affrettate: “I ragazzi hanno dato tutto, con il Lecce siamo stati sfortunati. Allenatore? Non ci sono novità, se i tifosi vogliono sfogarsi se la prendano con me”. Ma intanto Gattuso scalpita e si tiene in caldo per il Franchi.

MILAN, GIÀ BOCCIATO IL PROGETTO GAZIDIS?