Home Calciomercato Milan Il Milan ha rassicurato Leao: nessuna cessione a gennaio

Il Milan ha rassicurato Leao: nessuna cessione a gennaio

ULTIMO AGGIORNAMENTO 12:41

Il Milan non intende cedere Rafael Leao nella finestra invernale del calciomercato. L’ex Lille rimarrà, nella speranza che il suo potenziale esploda indipendentemente dall’arrivo eventuale di Zlatan Ibrahimovic o di un’altra punta.

Rafael Leao Milan
Rafael Leao (©Getty Images)

Il Milan ha bisogno di un bomber, non c’è dubbio. In questa stagione è emerso in maniera evidente la necessità della squadra di disporre di un nuovo finalizzatore. Purtroppo i centravanti a disposizione non danno garanzie realizzative.

La grossa delusione è Krzysztof Piatek, autentico goleador nella scorsa stagione e irriconoscibile in questa. Solamente 3 reti realizzate, 2 delle quali su calcio di rigore. Non c’è più traccia del pistolero quasi infallibile nella sua prima annata italiana. Stefano Pioli gli sta dando fiducia confermandolo titolare, però l’ex Genoa non si sblocca. Da sei partite non segna, record negativo personale.

Calciomercato Milan, Rafael Leao rimane a gennaio

Anche Rafael Leao non sta impressionando nelle ultime partite disputate. Dopo un avvio di campionato nel quale aveva stupito, si è un po’ smarrito. Avendo solamente 20 anni ed essendo alla prima stagione in Italia, bisogna sicuramente avere pazienza con lui. Però il Milan ha anche bisogno di gol e il portoghese oggi non sembra in grado di garantirne.

Ma se per Piatek l’ipotesi di un prestito non sembra completamente tramontata, invece all’entourage di Leao è stato comunicato che non c’è l’idea di prestarlo a gennaio. Lo rivela oggi il quotidiano Tuttosport, confermando che il Milan è alla caccia di un rinforzo per l’attacco e che il nome di Zlatan Ibrahimovic è sempre in cima alla lista.

Lo “spettro” del campione svedese dovrebbe spingere Piatek e Leao a dare qualcosa in più. Il suo arrivo o quello di un’altra punta rischia di togliere loro dello spazio. Intanto sarà interessante vedere se Stefano Pioli per Bologna-Milan confermerà il polacco oppure darà una chance all’ex Lille.

Milan, Scaroni: “Il Comune vuole tenere San Siro, vediamo se è possibile”