Milan, incidente stradale per Romagnoli: due feriti, la ricostruzione

Alessio Romagnoli Juventus-Milan
Alessio Romagnoli (©Getty Images)

All’indomani della vittoria contro il Parma del Milan, Alessio Romagnoli è stato coinvolto in un incidente stradale. Il fatto è accaduto lunedì mattina alle 7 ma la notizia è stata data soltanto in giornata da Il Messaggero. Il capitano rossonero era alla guida di una Smart di colore scuro, di proprietà di un suo “conoscente ristoratore”, in compagnia di un amico. Probabilmente a causa della forte velocità, Romagnoli ha perso il controllo della vettura e si è scontrato con una Fiat Doblò, con a bordo due operai romani.

BOLOGNA-MILAN, LE PROBABILI FORMAZIONI

L’auto dei due romani è uscito di strada, si è scontrato prima con il muro e poi con il guardrail. Uno di loro ha riportato dieci punti di sutura sul volto, l’altro invece trauma cranico e alcune contusioni. Per fortuna, nulla di grave. Il difensore del Milan e l’amico illesi. Il calciatore ha spiegato che l’incidente è stato causato da una distrazione. Attimi di grande paura, per lui e anche per i due romani nella Fiat Doblò, che adesso è distrutta. Fortunatamente non è successo nulla di grave e tutti stanno bene.

BOLOGNA MILAN: QUOTE E PRONOSTICI