Home Milan News Serie A, il Milan è la squadra che subisce meno tiri

Serie A, il Milan è la squadra che subisce meno tiri

ULTIMO AGGIORNAMENTO 18:23

Breve presentazione della sfida di stasera al Dall’Ara: Bologna-Milan. Ecco alcune curiosità storiche e attuali per rossoblu e rossoneri.

Alessio Romagnoli Stefano Pioli
Alessio Romagnoli e Stefano Pioli (©Getty Images)

Il Milan chiuderà la 15.a giornata di Serie A allo stadio Dall’Ara contro il Bologna. Una sfida importante per capire cosa vuole fare da grande questa squadra. Serve continuità dopo il pareggio col Napoli e soprattutto la vittoria sul Parma.

Intanto Stefano Pioli ha già deciso su quale 11 si affiderà, anche se manca ancora l’ufficialità. Sarà lo stesso che ha giocato al Tardini domenica scorsa. Il tecnico è rimasto imbattuto in 7 delle otto gare contro il Bologna in Serie A. Il bilancio con Sinisa Mihajlovic, elogiato ieri in conferenza stampa, è alla pari: tre vittorie ciascuno, e due pareggi.

Dalle curiosità dei colleghi di acmilan.com emerge come il Milan sia la squadra che ha subito meno tiri dell’intera Serie A in questa stagione: solo 162. Poi, purtroppo, il numero dei gol subiti è più alto rispetto ad altre squadre.

Emerge anche un particolare dato relativo proprio alla sfida tra Milan e Bologna: sono i rossoneri la squadra che ha segnato più gol nella storia del campionato agli emiliani (221), ovvero la media di 1,6 a partita.

Bologna-Milan: le altre 6 curiosità statistiche

A prescindere dai numeri di presentazione della sfida, speriamo che il Milan sappia farsi valere stasera. È una sfida troppo importante, che vale tre punti ma non solo. Portare a casa un’altra vittoria, in trasferta, sarebbe di vitale importanza per la classifica e per il morale. Di seguito le altre curiosità statistiche:

1) Il Milan è uscito indenne in tutte le ultime 13 spedizioni al Dall’Ara contro il Bologna in Serie A, grazie a nove vittorie e quattro pareggi. I padroni di casa, di fatto, non strappano un successo contro i rossoneri dal lontano marzo 2002.

2) Tuttavia, il quadro complessivo delle sfide in Emilia Romagna tra le due formazioni recita 25 vittorie a testa, con 21 pareggi a chiudere il novero degli incontri nel massimo campionato.

3) Questa sarà la 143° sfida tra le due squadre in Serie A, con il Milan in vantaggio nel computo delle vittorie: 66, contro le 38 emiliane, con altrettanti pareggi a completare il bilancio.

4) Tutte le 3 reti di Theo Hernández in Serie A sono state messe a segno in trasferta nel secondo tempo. L’ultimo difensore del Milan a segnare di più in un singolo campionato è stato Kakha Kaladze nel 2001/02 (quattro).

5) Una delle due marcature multiple di Giacomo Bonaventura con il Milan in Serie A è arrivata proprio contro il Bologna (dicembre 2017). In maglia rossonera, solo contro il Napoli (quattro) Jack ha segnato più reti in campionato rispetto alla squadra emiliana (tre).

6) Hakan Çalhanoğlu ha sia segnato che fornito assist nel corso dello stesso match quattro volte in Serie A, la prima è arrivata proprio contro il Bologna al Dall’Ara (aprile 2018).

MILAN-IBRAHIMOVIC: DISTANZA SU STIPENDIO E DURATA DEL CONTRATTO