Home Non Solo Milan Ancelotti, addio Napoli: due opzioni per tornare subito in panchina

Ancelotti, addio Napoli: due opzioni per tornare subito in panchina

ULTIMO AGGIORNAMENTO 16:22

Carlo Ancelotti dopo l’esonero dalla panchina del Napoli potrebbe tornare in Premier League. L’Arsenal e l’Everton valutano il suo ingaggio nell’immediato.

Carlo Ancelotti
Carlo Ancelotti (©Getty Images)

Nonostante la vittoria contro il Genk e la qualificazione agli ottavi di Champions League, il Napoli ha esonerato Carlo Ancelotti. Da tempo tra le parti non c’era l’armonia necessaria per proseguire insieme. Inoltre la squadra in campionato sta raccogliendo risultati pesantemente negativi.

Aurelio De Laurentiis ha deciso di ingaggiare Gennaro Gattuso, rimasto libero dopo il divorzio dal Milan al termine della passata stagione. L’allenatore calabrese ha una grande occasione sulla panchina azzurra e dovrà essere bravo a sfruttarla. Non sarà semplice, anche perché il gruppo da settimane è abbastanza spaccato e Rino dovrà riuscire a unire lo spogliatoio.

Ancelotti, dopo l’esonero dal Napoli, potrebbe anche tornare presto in panchina. Secondo quanto rivelato dal Telegraph, sarebbe nel mirino dell’Arsenal e dell’Everton. Il tecnico emiliano ha già allenato il Chelsea in Premier League e potrebbe avere l’occasione di fare ritorno nel prestigioso campionato inglese.

L’Arsenal ha esonerato Unai Emery e affidato la panchina a Fredrik Ljungberg, che però non è certo di essere confermato per il resto della stagione. L’ipotesi Gunners può attirare Ancelotti. Ma anche l’Everton vuole provarci, dopo aver licenziato Marco Silva. I Toffees hanno avviato contatti pure per Vitor Pereira, che però sembra destinato a rimanere in Cina allo Shanghai SIPG. Un altro candidato a prendere il posto del traghettatore Duncan Ferguson è David Moyes, che ha guidato già la squadra di Liverpool in passato.

Chi è Jean-Clair Todibo: il colosso difensivo nel mirino del Milan