Home Calciomercato Milan Ibrahimovic, due richieste al Milan. Attenzione al Napoli

Ibrahimovic, due richieste al Milan. Attenzione al Napoli

ULTIMO AGGIORNAMENTO 8:58

Zlatan Ibrahimovic ha due pretese per quanto riguarda il contratto e il Milan sta riflettendo su un rilancio. Intanto anche il Napoli pensa allo svedese.

Zlatan Ibrahimovic Mino Raiola
Zlatan Ibrahimovic e Mino Raiola (©Getty Images)

Si avvicina metà dicembre, ovvero il momento nel quale Zlatan Ibrahimovic prenderà una decisione sul proprio futuro. Ma vista l’incertezza che regna ancora oggi, non è detto che il giocatore non si prenda ancora più tempo.

Non ha motivo per avere fretta, può prendersela con calma e valutare la soluzione migliore per lui. Il Bologna si è chiamato fuori, spiegando che il 38enne centravanti andrà altrove. Ma dove? In Italia le candidature maggiori sono Milan e Napoli. Opzioni estere non mancheranno, però i nomi delle squadre maggiormente interessate non sono emersi.

Calciomercato Milan, per Ibrahimovic serve un rilancio

Oggi il quotidiano Tuttosport spiega che il Milan si sente in pole position su Ibrahimovic. L’offerta effettuata permetterebbe al giocatore di ricavare 3 milioni di euro nei primi sei mesi di contratto, visto che sono stati aggiunti dei bonus rispetto ai 2 milioni proposti inizialmente. Poi nella stagione 2020/2021 di milioni il calciatore potrebbe arrivare a guadagnarne 6, ma il prolungamento è legato alla qualificazione in Champions League.

Il 38enne attaccante svedese non vuole clausole, pretende un contratto da 18 mesi e vorrebbe più di 10 milioni. Il club rossonero deve decidere se rilanciare oppure se rimanere fermo sulla propria posizione, sperando che Zlatan accetti comunque di tornare a Milanello. Difficile dire se la trattativa avrà un esito positivo o meno.

Sullo sfondo c’è anche il Napoli, con Aurelio De Laurentiis che ha buoni rapporti con Mino Raiola e Gennaro Gattuso che ne ha con Ibrahimovic stesso. Rino potrebbe chiamare l’ex compagno per convincerlo a vestire la maglia azzurra.

Da non scartare ipotesi fuori dalla Serie A, anche se da settimane si parla della volontà della moglie Helena di tornare a vivere in Italia. Se nel nostro Paese nessuna soluzione convincerà il calciatore, allora non è esclusa la possibilità di vederlo giocare altrove. Sicuramente in Europa non gli mancano altre offerte.

Hernandez e Bennacer super: ora Pioli vuole rilanciare Leao e Rebic