Home Calciomercato Milan CorSport – Roma-Milan, idea scambio: i giallorossi puntano Calhanoglu

CorSport – Roma-Milan, idea scambio: i giallorossi puntano Calhanoglu

ULTIMO AGGIORNAMENTO 9:29

Roma-Milan: come riferisce il CorSport oggi in edicola, spunta un sorprendente scenario in vista di gennaio. Il club capitolino punta Hakan Calhanoglu, un altro attaccante potrebbe invece finire in rossonero. 

Hakan Calhanoglu rinnovo Milan
Hakan Calhanoglu (©Getty Images)

Intreccio di mercato RomaMilan, con Hakan Calhanoglu in giallorosso e un giocatore capitolino in rossonero: come riferisce il Corriere dello Sport oggi in edicola, è questo lo scenario che potrebbe prendere corpo in vista di gennaio.

Secondo il CorSport, infatti, i Ds Gianluc Petrachi e Frederic Massara sarebbero in contatto già da un bel po’, con i due dirigenti che starebbero provando a mettere un piedi uno scambio sorprendente e vantaggioso per entrambi i club, ma senza sacrifici economici per l’uno e per l’altro.

Milan-Roma: piacciono Perotti, Under e Diawara

Alla società di James Pallotta piace Calhanoglu, pedina fondamentale già con Marco Giampaolo e rigenerato soprattutto con l’arrivo di Stefano Pioli. Finora, infatti, il 25enne turco ha saltato una sola partita per squalifica e ha avuto un ottimo rendimento, con l’eventuale uscita dovuta eventualmente soltanto al contratto in scadenza nel 2021. Ma questa, semmai – aggiungiamo noi -, per avere una logica, dovrebbe avvenire in definitivo e non certo con un semplice prestito.

In ogni caso al Milan – si legge – piacciono tre giocatori della Roma: Diego Perotti, Cengiz Under e Amadou Diawara. In particolare l’argentino, il quale già nell’ultima estate sarebbe stato vicino al mondo milanista. Considerando lo scarso impiego e la concorrenza aumentata, il sudamericano prenderebbe in considerazione l’ipotesi di un trasferimento per sentirsi nuovamente titolare. Dall’altra parte invece, la Roma, con la sua cessione, si toglierebbe uno degli ingaggi più alti della rosa.

Under pure reclama più spazio, e così il prestito potrebbe essere un’occasione di rilancio sia personale che per la dirigenza in vista di una cessione estiva. Appare invece più difficile la pista riguardante Diawara, considerando l’arrivo soltanto nell’ultima sessione di mercato e un centrocampo che dovrà far ancora a meno di Bryan Cristante. In ogni caso – conclude il CdS – i due club continueranno a confrontarsi per trovare un’eventuale intesa basata su un prestito gratuito.

Milan, obiettivi Demiral o Todibo per gennaio: le richieste