Home Milan News Leonardo: “Il Milan tornerà grande, ora manca stabilità” 

Leonardo: “Il Milan tornerà grande, ora manca stabilità” 

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:46

Milan, parla l’ex Dt Leonardo. Intervistato dal Corriere dello Sport di oggi, il dirigente brasiliano, attualmente al PSG, è tornato sulle difficoltà in casa Diavolo. 

Leonardo
Leonardo (©Getty Images)

Leonardo, tuffo momentaneo in Italia. L’ex Dt del Milan, oggi Ds al Paris Saint-Germain, ha rilasciato un’intervista al Corriere dello Sport dove, tra le altre cose, ha parlato anche del Diavolo.

Così ha parlato il dirigente brasiliano in merito ai 120 anni rossoneri: “Io lì sono stato per tredici stagioni con vari ruoli, da calciatore a dirigente passando per allenatore. L’era di Berlusconi è stata unica e ho ricordi fantastici con il presidente e Galliani. Al Milan faccio tanti auguri: sono convinto che i rossoneri torneranno ai loro livelli, anche se adesso stanno vivendo un momento particolare perché non c’è più una famiglia importante alle loro spalle”. 

Idee chiare su cosa manchi al Milan per rilanciarsi: “Forse un po’ di stabilità. In queste condizioni risalire è complicato: la storia del Milan dice che è stato più in alto che in basso e, anche se sarà difficile, lì tornerà”. C’è spazio anche per un commento sull’esonero di Carlo Ancelotti in azzurro: “Non so cosa sia successo a Napoli. Per parlarne bisognerebbe conoscere la situazione, ma l’esonero di Carlo mi ha sorpreso perché una cosa simile gli era successa solo al Bayern. Ancelotti è uno degli allenatori più bravi in circolazione”. 

Milan, c’è il sì di Todibo: l’ostacolo è la formula