Serie B, Benevento-Frosinone 1-0: Inzaghi batte Nesta

Filippo Inzaghi Sandro Nesta Benevento Perugia
Filippo Inzaghi e Alessandro Nesta (foto Facebook)

Stasera sfida tra grandi ex giocatori del Milan sulle panchine di Benevento e Frosinone. Ad avere la meglio è stato Filippo Inzaghi, visto che la sua squadra ha sconfitto quella di Alessandro Nesta.

I campani si sono imposti 1-0 di fronte al proprio pubblico grazie al calcio di rigore realizzato da Nicolas Viola al 21′. 3 punti che consolidano il primato nella classifica del campionato Serie B, dove il Benevento adesso ha 40 punti: +12 sul Pordenone (una partita in meno) e +14 sul trio Frosinone-Perugia-Cittadella.

Dopo l’esonero nella passata stagione a Bologna, in questa Inzaghi si sta riscattando alla grande. Una promozione diretta dalla Serie B alla Serie A sembra un obiettivo decisamente concreto per Pippo, determinato a dimostrare di meritare la massima divisione italiana. Il Benevento sta andando benissimo e la cosa importante sarà non adagiarsi fino a quando il traguardo non verrà raggiunto.

Dovrà sudarsi maggiormente la promozione Nesta, invece. Al momento il Frosinone è in piena lotta e deve cercare di fare meno passi falsi possibili. L’accesso diretto alla Serie A è ancora possibile, visto che basta arrivare secondi. Sandro non era partito bene e già emersero voci su un ipotetico esonero, poi c’è stata la reazione e sono arrivati i risultati. Quello ciociaro è un buon organico in Serie B e può giocarsi il ritorno in Serie A.

Sky – Milan, spunta Fofana. Haaland, commissioni alte per Raiola