Cutrone apre alla Fiorentina: accordo vicino col Wolverhampton

Cutrone Patrick
Patrick Cutrone (©Getty Images)

A gennaio potremmo rivedere Patrick Cutrone in Italia. Infatti, da giorni la Fiorentina sta trattando il ritorno dell’attaccante in Serie A e c’è la possibilità di chiudere l’affare.

Il giornalista Alfredo Pedullà sul proprio sito ufficiale spiega che il giocatore sta valutando concretamente di rientrare in patria. C’è apertura da parte sua al trasferimento a Firenze, dove il nuovo allenatore Giuseppe Iachini ha bisogno di un nuovo centravanti.

Dopo il sondaggio positivo effettuato, la Fiorentina ha trovato un accordo di massima con il Wolverhampton sulla formula dell’affare: prestito oneroso con diritto di riscatto. Adesso i club devono trovare un’intesa riguardante il prezzo del cartellino di Cutrone. I viola vogliono che i Wolves scendano dai 20 milioni di euro di valutazione iniziale a 15-16. Ci sono i margini per trovare un punto di incontro.

La Fiorentina è intenzionata a concludere positivamente questa trattativa. Il patron Rocco Commisso ha dato il via libera e il direttore sportivo Daniele Pradé farà di tutto per giungere all’accordo. Cutrone nel Wolverhampton non sta riuscendo a imporsi e il tecnico Nuno Espirito Santo non si vuole opporre alla cessione, avendo altre preferenze per l’attacco. 3 reti in 21 presenze finora per Patrick, che a Firenze potrebbe ritrovare continuità di impiego e magari di gol.

Arteta trattiene Xhaka: “È importante per l’Arsenal”