Rebic può tornare all’Eintracht Francoforte: agente al lavoro

Ante Rebic può lasciare il Milan nel mercato di gennaio. Per regolamento può tornare solamente all’Eintracht Francoforte. Il suo agente si sta muovendo per questa operazione.

Ante Rebic AC Milan
Ante Rebic (©Getty Images)

Ante Rebic a gennaio potrebbe lasciare il Milan e ciò non sorprenderebbe. Infatti, la sua esperienza in maglia rossonera si può considerare anonima.

Per l’esterno offensivo croato 7 presenze senza mai impressionare. Ci si aspettava molto di più, considerando che tra Eintracht Francoforte e Croazia aveva avuto un buon rendimento in questi anni. Una volta arrivato a Milano, però, non è riuscito a ripetersi. Va detto che non ha avuto mai continuità di impiego, ma non ha neppure saputo sfruttare le chance avute.

Per Rebic a gennaio c’è solamente una soluzione per lasciare il Milan: tornare all’Eintracht Francoforte. Per regolamento un giocatore non può indossare più di due maglie nella stessa stagione. Lui aveva già giocato con quella della squadra tedesca prima di trasferirsi in Italia. Dunque, l’unica opzione che ha è tornare in Germania.

Al 26enne croato l’idea di militare nuovamente nell’Eintracht non dispiace. Ha mantenuto buoni rapporti con gli ex compagni e con la dirigenza. Poco tempo fa è stato a cena a Francoforte e i tifosi sui social network gli hanno chiesto di tornare. Il Corriere dello Sport spiega che l’agente di Rebic sta lavorando all’operazione.

Il Milan lo aveva preso in prestito biennale nell’ambito di uno scambio con André Silva, che in Bundesliga era partito bene e poi si è calato. Anche il portoghese aveva già giocato una partita ufficiale con la maglia rossonera e dunque potrebbe al massimo tornare a Milano, se l’Eintracht decidesse di liberarsene.

Sky – Duello Milan-Napoli per Lobotka: la richiesta del Celta