Home Calciomercato Milan Milan, ora le cessioni: sette nomi potenziali in uscita 

Milan, ora le cessioni: sette nomi potenziali in uscita 

ULTIMO AGGIORNAMENTO 9:55

Milan, il mercato di gennaio passerà per le cessioni: da Krzysztof Piatek a Ricardo Rodriguez, ci sono ben 7 nomi potenziali in uscita nella sessione invernale. 

Borini e Piatek
Borini e Piatek (foto acmilan.com)

Definito il ritorno di Zlatan Ibrahimovic, ora restano due rinforzi in vista di gennaio: un difensore e un centrocampista. Ma il tutto passerà per le cessioni. Il Milan infatti dovrà autofinanziarsi per comprare nella sessione invernale ormai imminente.

Così come riferisce il Corriere dello Sport oggi in edicola, sono potenzialmente sette i giocatori che potrebbero salutare il Diavolo a breve. Ossia Krzysztof Piatek, Ante Rebic, Fabio Borini, Lucas Paquetá, Frank Kessie, Ricardo Rodriguez e Mattia Gabbia.

Cessioni Milan, da Piatek a Rodriguez: le situazioni

Partendo dall’attacco, tutto adesso girerà attorno a Ibra. E col suo approdo il reparto avanzato potrebbe essere sfoltito. Uno tra Piatek e Rafael Leão, infatti, potrebbe essere girato in prestito per giocare con continuità, e tra i due sembrerebbe proprio il polacco il candidato principale. Oltre al Genoa, che ha già bussato da tempo per un ritorno, ci sarebbe anche la Fiorentina, ma entrambe sembrerebbero destinazioni non gradite.

Chi in attacco è certo dei saluti è invece Borini: anche lui è nel mirino del Grifone, ma in questo caso il trasferimento in Liguria sarebbe decisamente più semplice. Con le valigie pronte c’è anche Rebic: il croato ha deluso e il suo agente è a lavoro per riportarlo all’Eintracht. Avendo già indossato già due maglie nel corso della stagione, può infatti tornare soltanto nel club tedesco.

Capitolo centrocampo: inizia a diventare concreta la possibilità di addio per Paquetá. Come infatti rivela il CorSport, il Milan è disposto a valutare tutte le offerte e ha così considerato di cedere anche l’ex Flamengo in caso di proposta adeguata. L’ex Dt Leonardo è pronto a portarlo al PSG, ma il Diavolo sembrerebbe non voler scendere sotto i 35 milioni di euro. In mediana occhio anche a Kessie: valutato 20 milioni, è seguito da West Ham e Wolverhampton.

In difesa potrebbero invece salutare Gabbia e Rodriguez. Il primo farebbe spazio all’obiettivo difensivo della dirigenza rossonera, con Jean-Clair Todibo che resta sempre il nome principale, mentre lo svizzero, ormai ai margini, ha chiesto la cessione poiché teme di perdere l’Europeo.

Ibrahimovic, c’è un grande obiettivo dietro il sì al Milan