CorSera – Milan, Pioli pensa a un tandem Ibrahimovic-Leão

Dal tridente a un attacco a due: come rivela il CorSera oggi in edicola, sarebbe questa la metamorfosi studiata da Stefano Pioli con l’arrivo di Zlatan Ibrahimovic. Il partner dello svedese sarebbe Rafael Leão. 

Rafael Leao Milan
Rafael Leao (©Getty Images)

Milan, ecco il giorno di Zlatan Ibrahimovic. Come conferma anche il Corriere della Sera oggi in edicola, è atteso oggi l’approdo del campione scandinavo in città. E l’Ibra day sarà spettacolarizzato al massimo, perché purtroppo è anche di questo che ha bisogno un povero Diavolo in ginocchio.

Il giocatore atterrerà verso le 11.00 con un volo privato proveniente dalla Svezia, dove ha trascorso le vacanze con la sua famiglia. Ad accoglierlo ci saranno Paolo Maldini e Zvonimir Boban e da lì seguiranno le visite mediche alla clinica La Madonnina, per poi firmare il nuovo contratto a Casa Milan nel pomeriggio. Resta ancora un mistero il numero di maglia: si parla del 21, ma non vi sono certezze assolute.

“Torno in una città che amo”, ha ribadito nel frattempo Zlatan. E chi gli sta vicino assicura che non è una classica frase di circostanza: piuttosto – evidenzia il CorSera – è stato proprio l’amore per quest’ambiente a determinare per il grande ritorno.

Ora l’approccio con l’aria partita il prossimo 6 gennaio e il possibile debutto il giorno 15, per Milan-Spal di Coppa italia. Sulle sue condizioni atletiche filtra un certo ottimismo: sta bene ed è in buona forma, essendosi allenato anche dopo l’addio ai Los Angeles Galaxy.

Intanto – conclude il CorSeraStefano Pioli sta riflettendo su un attacco a due punte per il suo nuovo Milan, con Ibrahimovic affiancato da Rafael Leão. Nessuna preclusione al momento. Anzi, sarebbero pronte anche le prove tecniche.

Maldini alla squadra: “Chi non se la sente me lo dica subito”