Milan, la prima formazione di Pioli con Ibrahimovic – FOTO

Zlatan Ibrahimovic oggi è stato schierato titolare nel test-match a Milanello contro la Rhodense. Ecco il suo primo Milan con lo svedese, schierato centravanti. 

Zlatan Ibrahimovic
Zlatan Ibrahimovic (Foto AC Milan)

Subito titolare, al centro dell’attacco nella prima formazione di Stefano Pioli: Zlatan Ibrahimovic è stato schierato unico centravanti nel 4-3-3. Lo svedese supportato dagli esterni Hakan Calhanoglu (in gol su assist di Ibra) e Jesus Suso.

Il primo Milan (non ufficiale) di Pioli in allenamento non ha portato novità sostanziali nel modulo e negli interpreti, come era facilmente pronosticabile. Una sola punta nel 4-3-3 classico, con due innesti rispetto alle ultime partite: ovvero la presenza di Davide Calabria (autore dell’assist sul primo gol di Ibra) sulla destra al posto di Andrea Conti, e quella di Lucas Paquetà da interno sempre di destra. In difesa ovviamente Theo Hernandez terzino, Musacchio-Romagnoli i centrali, con Bennacer davanti la difesa e Bonaventura a completare il reparto.

Milan 4-3-3 Ibrahimovic
Formazione Milan, amichevole contro la Rhodense (Foto Sky Sport)

MILAN-TODIBO, NOVITA’ SUL GIOVANE DIFENSORE CENTRALE

Il Milan con e senza Ibra

Nella ripresa Stefano Pioli ha cambiato diversi interpreti. Fuori Ibrahimovic, dentro Krzysztof Piatek: il polacco autore di una doppietta. In difesa dentro anche Mattia Caldara, oltre a Conti, Gabbia e il giovane Oddi. In mezzo al campo la forza di Kessie, con la freschezza e gioventù dei Primavera Marco Brescianini e Daniel Maldini.

Cambia anche tutto l’attacco. Non solo l’ingresso di Piatek, ma anche quello di Castillejo per il connazionale Suso, e Rafael Leao per Calhanoglu. La disposizione è sempre stata la stessa, con il 4-3-3, quindi senza le due punte. Nessun esperimento dunque quest’oggi per mister Pioli, ma non è scontato che si continui così più avanti. Sarà sempre il campo a deciderlo.

MILAN 1° TEMPO (4-3-3): G. Donnarumma; Calabria, Musacchio, Romagnoli, Theo Hernandez; Paquetá, Bennacer, Bonaventura; Suso, Ibrahimovic, Calhanoglu.

MILAN 2° TEMPO (4-3-3): Reina; Conti, Gabbia, Caldara, Oddi; Kessie, Brescinanini, Maldini; Castillejo, Piatek, Leao.

VAR, CAMBIA LA REGOLA SUL FUORIGIOCO: LE NOVITA’