Brescia-Lazio, record Balotelli: inaugura il secondo decennio consecutivo

E’ di Mario Balotelli il primo goal del 2020. Proprio come avvenne dieci anni fa in Chievo-Inter del 6 gennaio 2010. SuperMario apre dunque il nuovo anno con esultanza e un un record unico in Italia. 

Mario Balotelli
Mario Balotelli (©Getty Images)

Inizia col botto il 2020 di Mario Balotelli. Tempo 18 minuti ed è subito goal nel lunch match della 18a giornata di Serie A, nonché la partita inaugurale di questo nuovo anno. E’ infatti Brescia-Lazio ad aprire le danze di questa domenica calcistica, col risultato attualmente fermo sull’1-1 dopo i primi 45 minuti.

Alla rete di SuperMario segue il pareggio di Ciro Immobile su calcio di rigore, dove nell’occasione arriva anche l’espulsione di Andrea Cistana. Ma il goal di Balotelli intanto entra nella storia. Perché l’ex rossonero, con questa esultanza, diventa il primo giocatore della storia del nostro campionato a segnare la prima rete di due decenni consecutivi.

Fu sempre lui, infatti, a inaugurare il 2020 sbloccando Chievo-Inter del 6 gennaio di dieci anni fa. E il suo goal fu anche decisivo per regalare ai nerazzurri il primo successo. Balotelli dunque inizia nel migliore dei modi soprattutto in virtù della recente promessa: “Resto qui. Sono finalmente a casa e mi serviva un anno tranquillo. Voglio segnare tanto col nuovo anno, finora sono stato sfortunato tra errori e pali colpiti”.

Milan-Sampdoria, i convocati di Pioli: c’è Ibrahimovic